Diretta live Vibonese-Catanzaro 25 marzo 2012

di Samuel 1

Lega Pro Seconda Divisione B trentacinquesima giornata

  • Stadio Razza, Vibo Valentia

Vibonese-Catanzaro 0-2: 13′ pt Sirignano (C), 41′ st Masini (C)

Per gli uomini di Ciccio Cozza il derby contro la Vibonese rischia di diventare la partita più importante della stagione.

Lo dice la graduatoria, che vede il Catanzaro secondo a due punti dalla vetta, ma lo suggerisce anche il concomitante riposo del Perugia che diventa assist preziosissimo per Giampà e compagni. In caso di successo esterno, infatti, il Catanzaro agguanterebbe la vetta della classifica e si candiderebbe – anche in virtù dei risultati degli scontri diretti contro gli umbri – a essere squadra favorita per la promozione in Prima Divisione.

I padroni di casa, tuttavia, venderanno cara la pelle a causa di una posizione di graduatoria che non lascia tranquilli: quintultimi a 31 punti, gli uomini del duo Viola-Ferrante hanno necessità di allontanare ulteriormente le squadre che seguono.

Nel 4-4-2 dei locali, Doukara e Mastroianni sono il terminale offensivo mentre gli ospiti replicano con il tridente d’attacco composto da Esposito, Masini e D’Anna.

Le formaziuoni ufficiali:

  • Vibonese (4-4-2): Saraò; Di Berardino, Caridi, Salvatori, Mazzetto; Caraccio, Cosenza, Corapi; Doukara, Visconti. A disposizione: Verderame, Vitale, Saturno, D’Agostino, Mercuri, Alletto, Figliomeni. All. Viola-Ferrante.
  • Catanzaro (3-4-3): Mengoni; Mariotti, Sirignano, Papasidero; Giampà, Quadri, Maisto, Squillace; Esposito, Masini, D’Anna. A disposizione: Mosca, Narducci, Mannone, Corso, Ulloa, Gigliotti, Bugatti. All. Cozza.

Minuto di raccoglimento in memoria del militare italiano deceduto in Afghanistan e la prematura scomparsa del pallavolista Vigor Bovolenta.

  • 1′. Partiti al Razza, oltre tremila spettatori sugli spalti.
  • 3′. Quadri mobile, la mediana ospite sta provando a prendere possesso della matà campo locale.
  • 10′. Sono gli ospiti a fare la partita, intanto giallo a Sirignano per fallo in mediana, il difensore era in diffida e salterà la sfida contro l’Isola Liri.
  • 13′. Gran lavoro di Mariotti che serve Sirignano, gran tiro con palla sotto l’incrocio.
  • 15′. Il vantaggio ha spianato la strada ospite, gli uomini di Cozza stanno gestendo nella maniera migliore il provvisorio primato in classifica.
  • 20′. Da Quadri a Esposito, chiusura tempestiva della retroguardia di casa.
  • 30′. Gran movimento senza palla di Doukara ma l’unico pericolo dalle parti di Mengoni lo ha portato Visconti. Catanzaro costantemente con la palla tra i piedi, la pecca degli ospiti è che non riescono a finalizzare le manovre.
  • 39′. Pericolo Vibonese, traversa di Caraccio.
  • 40′. Fiammate finali ancora in attesa di essere servite, si staziona con insistenza a centrocampo sebbene i locali stiano tentando di affondare con maggiore insistenza.
  • 45′. Intervallo.
  • 2T
  • 1′. Ripresa iniziata.
  • 10′. Ben disposto il Catanzaro, Vibonese in forcing sebbene i locali si trovino a fronteggiare una retroguardia attenta e ben supportata dai centrocampisti che, al solito, stanno svolgendo un gran lavoro di quantità e qualità.
  • 17′. Affondo locale con palla a Visconti che tenta di manfdare in rete l’assist di Corapi, bene Mengoni nella circostanza.
  • 20′. Ancora i padroni di casa in manovra, il Catanzaro non sta correndo pericoli ma ha anche smesso di creare occasioni.
  • 41′. Affondo ospite finalizzato da Masini: il Catanzaro chiude la gara e mette una ipoteca al primo posto in classifica.
  • 49′. Finale a Vibo Valentia, Catanzaro nuova capilista del girone B di Seconda Divisione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>