Capuano e Ianni dopo Fondi-L’Aquila

di Samuel 0

Al termine di Fondi-L’Aquila, gara valevole per la ventottesima giornata di Seconda Divisione B e vinta dai laziali per 2-0, hanno parlato i due allenatori.
“Abbiamo chiuso un ciclo terribile di partite”,
ammette Ezio Capuano, orgoglioso dei sette punti contro formazioni che, almeno sulla carta, erano decisamente superiori al Fondi.
Elogi per tutti i suoi calciatori, da parte dell’ex coach della Juve Stabia, anche se ce n’è uno in particolare che viene menzionato dal tecnico:
Konate è il più forte”- ammette l’allenatore- quando non c’è stato ci è mancato molto, ma guardiamo avanti”.

Nelle file abruzzesi, invece, Maurizio Ianni, ammette che

“il goal subito in avvio di gara ha cambiato le carte in tavola, con il Fondi che non ci ha concesso profondità. Una formazione come la nostra che vuole vincere, non può permettersi passi falsi di questo genere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>