Cremonese, la posizione ufficiale sui deferimenti

di Samuel 0

 L’US Cremonese, in merito al deferimento ricevuto dalla Procura Federale in data 6 dicembre 2010, vuole esprimere il proprio disappunto per essere stata trattata come Società che hanno in corso problematiche dove sono coinvolte irregolarità e punti di penalizzazione.

La commissione disciplinare, in riferimento al modulo 7 delle Licenze Nazionali Titolo III dei criteri sportivi e organizzativi della FIGC, in data 7 luglio 2010, contesta all’USC la mancata documentazione dell’atto di nomina del dirigente responsabile della gestione societaria. Tale nomina era compresa nella visura camerale che abbiamo provveduto ad inviare entro il termine del 30 giugno 2010 ma la commissione ha ritenuto di integrarla con il CdA Societario, dove è specificato l’atto della suddetta nomina.

Si tiene a precisare che il mancato adempimento di questo modulo comporta solo una multa pecuniaria, senza punti di penalizzazione.

L’US Cremonese intraprenderà una linea difensiva dura in quanto ritiene di non aver commesso nessun illecito disciplinare, cercando di evitare di pagare l’ammenda che solitamente spetta per questo tipo di situazione.

Gli allenamenti – Intanto ieri si è svolta una sola seduta pomeridiana. Mercoledì doppia seduta per i ragazzi di Mister Acori. Nella mattinata il lavoro è stato svolto principalmente in palestra con esercizi per la reattività. Nel pomeriggio l’allenamento è stato svolto sul campo ed è iniziato con il riscaldamento per poi proseguire con esercitazioni tecniche e la partitella finale. Domenica la delicata sfida contro la capolista Sorrento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>