Lega Pro, Prima Divisione A: Ternana da urlo, Spal che umiliazione

di Redazione 0

Si comincia a delineare la classifica del Girone A della Lega Pro che dopo 3 mesi di campionato vede al comando la Ternana (8) che passa anche a Monza e consolida il primato.

Regge l’urto il Taranto (7) che vince il derby contro il Foggia (5) allo Zaccheria in una delle partite più brutte della giornata.

Poco importa al tecnico Dionigi che si consola con il gol messo a segno da Sciaudone. Il terzo posto è tutto della Tritium (7) che va ad espugnare Foligno (5) centrando il poker di vittorie esterne e soprattutto dimostra con questi tre punti che la sua non è una classifica frutto della fortuna ma di un’organizzazione di gioco.

Continua a stupire il Lumezzane (7,5) giunto al nono risultato utile consecutivo che affossa il Sorrento (6) alla prima sconfitta interna. Dopo due turni negativi risorge il Como (6) che batte di misura il Carpi (5), Fa un bel balzo in avanti anche la Pro Vercelli che si impone all’inglese sul Viareggio.

La giornata racconta anche del netto successo della Reggiana (6,5) contro una Spal irriconoscibile (4) travolta nel derby del Giglio per 3-0 con il portiere biancoceleste Capecchi costretto a parare anche un calcio di rigore per evitare il poker.

  Molto emozionante l’altro derby, quello campano, tra il Benevento (6) e l’Avellino (6), finisce 2-2 con i padroni di casa incapaci di gestire il doppio vantaggio, e la forza degli irpini di non mollare mai fino al fischio finale strappando con merito un punto importante per la classifica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>