Lega Pro gironi 2012-2013, ultime news

di Samuel 1

Ci si avvia verso la fine di una giornata interlocutoria in relazione alla composizione dei gironi di Lega Pro edizione 2012-2013.

Annunciati per il tardo pomeriggio di giovedì 19 luglio 2012, pare ora probabile che per la definizione dei gruppi di Prima Divisione e di Seconda Divisione occorra invece attendere ancora qualche giorno.

Se, infatti, pare certa la conferma delle due sottocategorie di Lega Pro anche per la prossima stagione, è sempre più probabile che non si arrivi entrro oggi alla definizione delle squadre per girone a causa della pecunia di club iscritti alla Prima Divisione.

Sono 32 le squadre aventi diritto, che garantirebbero la realizzazione di due gironi da 16 club cadauno: l’obiettivo potrebbe essere quello di portarli a due gironi da 18 squadre, motivo per cui entro il 30 luglio le società interessate al ripescaggio dalla Seconda Divisione (dove i club iscritti sono 37) alla Prima Divisione, potrebbero avanzare richiesta presentando una fidejussione di 500mila euro (si usa il condizionale in attesa che sia la Lega stessa a rendere ufficiali o meno i rumors e le indiscrezioni del pomeriggio).

Fosse così, ad avere diritto di esclusiva dovrebbero essere i club che hanno perso i play out di Prima Divisione e i play off di Seconda Divisione. Resta inteso che, laddove il programma dovesse cambiare, aggiorneremo con tempestività.

Infine, a conferma del fatto che i gironi non sono ancora stati definiti, sul sito ufficiale della Lega Pro è apparsa una dichiarazione del direttore Francesco Ghirelli, il quale precisa che:

La notizia messa in circolazione sui gironi e’ destituita di ogni fondamento. La Lega Pro non ha fatto nessuna comunicazione. Il consiglio federale e’ ancora in corso per la definizione degli organici. Come e’ possibile che i gironi siano già fatti?”.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>