Serie C, girone C: buon punto della Reggina nel recupero della 3°giornata a Viterbo

di Daniele Pace 0

La sosta invernale terminerà ufficialmente nel fine settimana ma c’è qualcuno che è già sceso in campo. E’ il caso di Viterbese e Reggina che hanno disputato il recupero della terza giornata: è finita 1-1, con un pareggio che tutto sommato non è disprezzabile per entrambe le squadre.

Meglio la Viterbese durante il primo tempo: i padroni di casa sfiorano il vantaggio in due occasioni con Saraniti e Sini, ma al 33′ riescono a concretizzare il predominio territoriale con Vandeputte: il belga chiude alla perfezione un contropiede condotto magistralmente da Saraniti che, poco prima dell’intervallo, va vicino al gol del 2-0: bravo Confente nell’occasione.

La Reggina si sistema meglio in campo e, pur senza creare grossi pericoli (si segnala una conclusione di Ungaro a inizio ripresa) dà l’impressione di poter trovare il pareggio da un momento all’altro: il gol arriva all’80’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo: è Viola a ribadire in rete di testa, da due passi, dopo che Sandomenico aveva respinto la conclusione di Tulissi.

Tulissi e Viola costruiscono un’altra palla gol nel finale, ma il pareggio è il risultato più giusto: la Reggina resta saldamente in zona playoff col quinto risultato utile consecutivo, mentre la Viterbese (che deve recuperare altre sei partite) si tira fuori dalla zona play-out.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>