Serie C, tutte riammessi i club che avevano presentato ricorso alla Covisoc

di Enrico Cantone Commenta

Nel tardo pomeriggio è arrivata un’ottima notizia per la Serie C e, ovviamente, per i sei club coinvolti: Lucchese, Cuneo, Matera, Monza, Pistoiese e Triestina hanno visto accolti i loro ricorsi alla Covisoc che, di fatto, li ha riammessi al campionato. Insomma, a conti fatti restano fuori solo i tre club che non avevano presentato ricorso: Reggiana, Andria e Mestre che, così, scompaiono dal calcio professionistico.

Gravina

Il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, aveva anticipato il verdetto della Covisoc: “Tutte le squadre coinvolte hanno ottenuto la licenza per il prossimo campionato. La situazione era complicatissima per la Lucchese, ci voleva un mezzo miracolo ma va dato merito alla vecchia proprietà che è riuscita a salvare la categoria”.

Gravina fa poi il punto sulla composizione dei tre gironi: “L’obiettivo è quello di avere 60 squadre al via. Entro il 27 luglio scadono i termini per fare domanda di ammissione per le squadre B, poi ci sono quelle di D che puntano al ripescaggio. Ma abbiamo interesse per chiudere a 60 e credo che i gironi seguiranno gli stessi criteri geografici dello scorso anno”. 

Il discorso è poi caduto sulle tempistiche per l’inizio della stagione: “C’è la Coppa Italia e credo non ci saranno problemi. Così come penso che il 26 agosto sia tutto definito e si potrà partire col campionato. Il 7 agosto ci saranno i calendari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>