Gravina annuncia: “Solo due club hanno rinunciato all’iscrizione”

di Enrico Cantone Commenta

Davvero interessante l’intervista che ha rilasciato il presidente della Lega Serie C, Gabriele Gravina, al Corriere dello Sport in edicola oggi. Si è parlato ovviamente dei soliti problemi finanziari che in questa fase dell’anno riguardano tanti club che hanno così difficoltà ad iscriversi al prossimo campionato.

Gravina

Gravina però è apparso decisamente fiducioso a tal proposito: “Non possiamo di certo nascondere che l’estate che ci attende sarà molto complicata. Al tempo stesso, però, la categoria che stavolta accuserà meno problemi sarà proprio la Serie C. Per il momento c’è il Vicenza che è fallito nello scorso dicembre e due rinunce che erano già state annunciate. Il presidente del Mestre ha preferito ripartire dall’Eccellenza, mentre a Reggio Emilia alla fine ci hanno ripensato ed è arrivata già la domanda d’iscrizione. Vedremo”.

Insomma, il vento sembra cambiare e Gravina prova a elencare i motivi che stanno portando a un miglioramento del sistema Serie C: “I club hanno capito come operare: minor costo del lavoro, politiche più virtuose, in generale più senso di responsabilità. E’ questa la strada da seguire. In A e in B ci sono squadre deferite per illecito sportivo e altre che hanno violato varie norme per la gestione finanziarie. Senza contare il Milan escluso dalle coppe per i problemi col FFP…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>