Sudtirol, gol e spettacolo a Siracusa

di Samuel 0

SIRACUSA – FC SUEDTIROL 1-3
Siracusa: P. Baiocco, Lucenti, Petta (46’ Pepe), Fernandez (70’ Zizzari), Ignoffo, Pippa, Mancosu (52’ Bongiovanni), Spinelli, D. Baiocco, Fofana, Montalto. A disposizione: Fornoni, Capocchiano, Calabrese. Allenatore: Andrea Sottil
FC Suedtirol (4-2-3-1): Iacobucci; Iacoponi, Kiem, Cascone, Martin; Furlan, Uliano; Grea (53’ Calliari), Fink (70’ Bacher), Schenetti; Fischnaller (76’ Chinellato). A disposizione: Miskiewicz, Nazari, Chiavarini, Ferrari. Allenatore: Giovanni Stroppa
Arbitro: Francesco Fiore di Barletta
Reti: 14’ Martin (0:1), 47’ Martin (0:2), 50’ Fofana (1:2), 80’ Schenetti (1:3)
Note: ammoniti Baiocco (S), Mancosu (S), Martin (FCS), Fink (FCS), Schenetti (FCS), Iacobucci (FCS), Uliano (FCS). Spettatori 2200 circa.

Clamoroso a Siracusa. Il Sudtirol si impone per 3-1 (prima vittoria stagionale esterna per i biancorossi) e vola al terzo posto in classifica, a soli tre punti dalla capolista Pergocrema. Grande prestazione e vittoria legittima da parte della formazione di mister Giovanni Stroppa, che ha anche fallito un calcio di rigore con Manuel Fischnaller.

La cronaca. A Siracusa pomeriggio soleggiato con temperatura mite: si gioca davanti a 2200 spettatori. Al 14’ bella discesa di Schenetti che arrivato sul fondo mette una calibrata palla nell’area piccola per uno smarcato Martin che di testa non può sbagliare: è il gol dell’1-0 biancorosso.

Gli azzurri cercano la reazione ma il Suedtirol non fa barricate. Al 23’ gran botta di Mancosu dal vertice dell’area, bravo Iacobucci a mettere in angolo coi pugni. Alla mezzora, invece, Mancosu prova la battuta dai 25 metri, sfiorando il montante. Aumenta sempre più la pressione del Siracusa: Spinelli sfiora la traversa con un bel tiro da fuori, quindi allo scadere è Baiocco che si divora da pochi passi il gol del pareggio, calciando il pallone in curva. Finisce così il primo tempo. La ripresa comincia con la seconda doccia fredda per il Siracusa: percussione in area di Fischnaller, assist per Martin che riesce a trovare lo spazio per il tiro rasoterra, insaccando il pallone nell’angolino più lontano. E’ il 2-0 biancorosso e la doppietta personale per il terzino sinistro dell’FCS. Ma il Siracusa non si arrende ed inizia un vero e proprio assalto alla porta di Iacobucci che dopo una parata sul tiro di Pepe deve capitolare al 4’ sul colpo di testa di Fofana che insacca un traversone da calcio d’angolo. Il Siracusa non fa tempo a credere alla rimonta che Fischnaller si produce in una serpentina in area di rigore, interrotta dal fallo netto di Ignoffo: calcio di rigore solare, con lo stesso Fischnaller ad andare sul dischetto, ma Baiocco è bravo a respingere il tiro del 20enne di Signato. Ma i biancorossi tengono duro e respingono gi attacchi azzurri, con Iacobucci che si distingue sul colpo di testa di Fernandez al 17’ e un minuto più tardi è bravissimo in uscita a stoppare con il piede un coast to coast di Bongiovanni lanciatissimo a rete. Al 28’ ancora Iacobucci si salva con l’aiuto della traversa su colpo di testa di Montalto. Il Suedtirol gioca di rimessa e al 35’ chiude la partita con Schenetti che su palla illuminata di Calliari piazza sotto la traversa un interno destro di rara bellezza e sigla la rete del definitivo 1-3 che chiude la partita e regala all’FCS il primo successo in trasferta, nonché il terzo posto in classifica.

  • fonte: Ufficio Stampa Fc Suedtirol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>