Un brutto Sudtirol sconfitto (3-0) dalla Cremonese

di Redazione 0

L’FC Suedtirol esce sconfitto per 3-0 dallo stadio “Zini” di Cremona, nella quarta giornata di Coppa Italia Lega Pro. I biancorossi vengono scavalcati in classifica sia dalla stessa Cremonese che dalla Sambonifacese (2-0 al Mantova) e sono praticamente eliminati dalla rassegna.

Si qualificano infatti alla seconda fase le prime due classificate di ognuno dei 20 gironi di Coppa. La piccola speranza che rimane all’FC Suedtirol è quella di risultare la migliore terza classificata di tutti i gironi. Possibilità, evidentemente, molto remota, specie perché i biancorossi hanno già disputato tutte e quattro le partite del girone C, e mercoledì prossimo, 31 agosto, osserveranno il turno di riposo previsto dal calendario.

Venendo alla cronaca del match, la Cremonese si fa preferire sin da inizio partita. Al 6′ i padroni di casa ci provano con un tiro di Musetti che finisce a fil di palo. Palla-gol per la Cremonese anche all’8′: Musetti innesca Samb, ma Kiem salva in extremis, poi Samb libera al tiro Nizzetto, la cui conclusione ad effetto si perde alta di poco. E al 17′ Arcari crossa da sinistra, con Fietta che – di testa – incorna a lato da centro area. Il forcing della Cremonese dà i suoi frutti alla mezz’ora di gioco, allorquando un tiro di Nizzetto, rimpallato, favorisce il tap-in sotto porta di Musetti per l’1-0 in favore dei padroni di casa. L’FCS fatica a reagire, e la Cremonese poco prima dell’intervallo sigla il raddoppio: lancio lungo dalle retrovie di Rigione, la difesa biancorossa si fa trovare impreparata, permettendo a Musetti di involarsi tutto solo verso Iacobucci e di superarlo in uscita per il 2-0 in favore dei padroni di casa, risultato con il quale le due squadre vanno al riposo.

 

Nel secondo tempo la partita scivola via senza grossi sussulti, con l’FC Suedtirol che prova a rendersi insidioso con tiri dalla distanza che non sortiscono gli effetti sperati, mentre alla Cremonese viene annullata giustamente una rete per fallo del neo entrato Bocalon su Cascone. I padroni di casa trovano comunque la terza rete quando, all’80’, Martin colpisce il pallone con le mani in area di rigore su un cross proveniente dalla destra. L’arbitro comanda il calcio di rigore ed espelle Martin. Il penalty viene trasformato da Bocalon. La partita, di fatto, si chiude qui.

 

  • US CREMONESE – FC SUEDTIROL 3-0
  • US Cremonese (4-3-3): Alfonso; Semenzato, Rigione, Cremonesi, Arcari; Tacchinardi, Dettori, Fietta; Nizzetto, Musetti (76’ Bocalon), Samb. Allenatore: Oscar Brevi
  • FC Suedtirol (4-3-3): Iacobucci; Kiem (35. Grea), Cascone, Franchini (76’ Fodor), Martin; Bacher (56. Chiavarini), Santonocito, Uliano; Albanese, Ferrari, Fischnaller.

Allenatore: Giovanni Stroppa

  • Arbitro: Daniele Chiffi di Padova
  • Reti: 30. Musetti, 45. Musetti, 80. Bocalon su rigore
  • Note: espulso Martin all’80’ per fallo di mano in area di rigore
  • fonte: Ufficio stampa Fc Sudtirol

Coppa Italia Lega Pro – 4^ Giornata

Sambonifacese – Mantova 2-0

 

Classifica.

Cremonese e Sambonifacese 6 punti; FC Suedtirol 5; Lecco 4; Mantova 1

Coppa Italia Lega Pro – 5^ Giornata (31.08.2011)

Lecco – Sambonifacese

Mantova – Cremonese

Giornata di riposo: FC Suedtirol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>