Tritium-Monza 1-3, Torregrossa si prende il Brianteo

di Samuel 0

Tritium-Monza 1-3
Reti: 13’ e 16’ Torregrossa (M), 28’ Valagussa, 75’ E. Bortolotto (T)

Il Monza si risveglia nella giornata del Brianteo e fa suo il derby contro la Tritium confermando che la crisi di qualche tempo fa ora è lontana. Grande protagonista del match è stato Ernesto Torregrossa che ha realizzato una doppietta.

Nel gelo del primo pomeriggio, Boldini opta per il 4-4-2 con R. Bortolotto e Sinato di punta, 5-3-2 per Motta con Tiboni e Torregrossa in avanti.

Avvio su ritmi alti ed al 13’ Torregrossa porta in vantaggio il Monza con un tiro di sinistro ravvicinato dopo aver sfruttato un rimpallo con Dionisi.

Il colpo è tremendo per i bianco celesti che dopo soli 3’ subiscono lo 0-2, Torregrossa sulle ali dell’entusiasmo ha spazio ed avanza dopo una lunga sgroppata tra le belle statuine della difesa locale, e con un pallonetto dal limite supera ancora Nodari per lo 0-2.

La Tritium ci prova con Castelli al 24’ ma al 28’ i padroni di casa crollano sotto i colpi del portiere Nodari, che la combina grossa mancando incredibilmente la presa, Valagussa è lestissimo ad insaccare il clamoroso 0-3. I biancorossi sono padroni del campo e si permettono il lusso di colpire una traversa su calcio piazzato di Iacopino.

Nella ripresa Boldini prova a scuotere i suoi inserendo Daldosso e Spampatti per Di Ceglie e Roberto Bortolotto. Al 7’ ci prova Enrico Bortolotto ma il corpo di Zullo si oppone. Al 17’ Daldosso prende la mira dal limite ma Castelli vola in corner. Al 26’ carambola da flipper in area biancorossa: Enrico Bortolotto scarica la conclusione sul palo da pochi metri, Castelli nega la gioia del gol ai padroni di casa per due volte anche sul tapin.

Il gol è nell’aria e arriva al 30’cross di Possenti per Enrico Bortolotto che anticipa Zullo e infila Castelli con un preciso rasoterra. Poi la festa è tutta del Monza che conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza, per la Tritium un ko che deve far riflettere, soprattutto per come la squadra di Boldini ha affrontato i primi 30’ minuti sbagliando completamente l’approccio.

Il tabellino di Tritium-Monza 1-3

  • TRITIUM (4-4-2): Nodari; Fonrdini, Dionisi, Teso, Possenti; Casiraghi, Di Ceglie (dal 46’ Daldosso), Malgrati, E. Bortolotto; R. Bortolotto (dal 46’ Spampatti), Sinato (dal 55’ Magnaghi). A disp. Pansera, Cremaschi, Suagher, Chimenti. All. Boldini.

  • MONZA (4-3-1-2): Castelli; Cattaneo, Zullo, Boscaro, Bugno; Valagussa, Biso, Lewandowski (dal 70’ Romano); Iacopino; Tiboni (dal 85’ Rosseti), Torregrossa (dal 77’ Pandiani). A disp. Marcandalli; Zenoni, Anghileri, Prato. All. Motta.

  • ARBITRO: Sig. Saia di Palermo (Santoro – Tudisco).
  • NOTE: Spettatori 500 circa, ammoniti Bugno (M), Di Ceglie (T), Fondrini (T), E. Bortolotto (T). Calci d’ angolo 8-1, recupero p.t. 0’,  s.t. 3’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>