Calciomercato Nocerina Fabio Mazzeo ha firmato

Colpo di mercato della Nocerina che ha rinforzato in maniera notevole il proprio reparto offensivo annunciando l’acquisto della punta ex Barletta Fabio Mazzeo.

Il comunicato ufficiale del club:

Prima Divisione B classifica marcatori trentatreesima giornata

Giuseppe Le Noci è tornato l’attaccante prolifico di inizio stagione e, nel corso della sfida contro il Latina, ha messo a segno per la Cremonese il gol del pareggio che consente ai grigiorossi di essere artefici del proprio destino nella volata finale per un posto nei play off.

Di fatto, la punta si è ripreso la vetta solitaria della classifica marcatori del girone B di Prima Divisione e, con 17 reti fatte, ha staccato Leonardo Pavoletti del Lanciano che segue a quota 16.

Il Barletta di Mazzeo e la volata play off, sfide contro Spezia e Cremonese

Il Barletta è tornato prepotentemente in corsa per la zona play off: la squadra pugliese, con il doppio successo contro Pergocrema e Siracusa in rimonta, ha riacceso una fiammella che sembrava ormai spenta e si candida prepotentemente per un finale di stagione da protagonista.

I biancorossi possono tornare a sperare anche in virtù della garanzia rappresentata da un calciatore come Fabio Mazzeo, un bomber che di gol ne ha sempre fatti ma che – complici continui infortuni – non ha potuto avere una continuità significativa.

Prima Divisione B classifica marcatori trentesima giornata

E’ Leonardo Pavoletti – bomber del Lanciano – a ritagliarsi la copertina tra i marcatori dopo la trentesima giornata della Prima Divisione B: la sua doppietta alla Carrarese gli consente di agganciare in vetta alla classifica dei cannonieri Denis Godeas a quota 15 reti.

Compiono un notevole balzo in avanti Fabio Mazzeo del Barletta e Felice Evacuo dello Spezia che raggiungono al secondo posto Giuseppe Le Noci della Cremonese, a secco nel pareggio interno dei grigiorossi contro la Triestina.

Al terzo posto nonostante la pesantissima sconfitta interna del Trapani, Giuseppe Madonia si porta a quota 12 e si appaia a Manuel Fischnaller del Sud Tirol.

Prima Divisione B classifica marcatori trentesima giornata

Prima Divisione B classifica marcatori ventinovesima giornata

Solo un palo per Leonardo Pavoletti nel corso della sfida tra Lanciano-Trapani terminata a reti inviolate, a segno invece ci va il capocannoniere della Prima Divisione BDenis Godeas – che griffa la ventinovesima giornata con l’acuto personale che non è bastato alla Triestina per avere la meglio su un coriaceo Bassano (2-2).

Muove la classifica marcatori anche Fabio Mazzeo che garantisce il proprio contributo al Barletta nella vittoria esterna sul campo del Pergocrema.

Restano a secco Giuseppe Le Noci della Cremonese, Felice Evacuo dello Spezia e Manuel Fischnaller del Sud Tirol (assente).

Prima Divisione B classifica marcatori ventinovesima giornata

Prima Divisione B classifica marcatori ventiduesima giornata

Resta tutto invariato in vetta alla classifica marcatori del girone B di proma Divisione, dove Leonardo Pavoletti e Denis Godeas stazionano in testa con 11 reti all’attivo (sebbene il Lanciano non abbia giocato la sfida contro il Frosinone per maltempo).

Seguono a quota 10 Fabio Mazzeo del Barletta, Simone Corazza del Portogruaro e Felice Evacuo dello Spezia, rimasto a secco nel match contro la Cremonese.

Fa un bel balzo in avanti Antonio Gaeta della Carrarese che ha realizzato una doppietta alla Triestina ed aggancia così a 9 reti Giuseppe Le Noci della Cremonese, Dario Barraco e Giuseppe Madonia del Trapani.

Prima Divisione B classifica marcatori ventunesima giornata

Movimenti in cima alla classifica marcatori della Prima Divisione B: dopo la ventunesima giornata, infatti, Denis Godeas non è più solo al vertice ma viene raggiunto a quota undici reti da Leonardo Pavoletti del Lanciano, andato a segno nel corso della sfida tra abruzzesi e Barletta.

Un terzetto a dieci reti: si tratta di Felice Evacuo dello Spezia e Simone Corazza del Portogruaro raggiunti da un Fabio Mazzeo (Barletta) in grande spolvero e capace – in virtù dellla doppietta – di riprendere gli avversari.

Le pagelle di Barletta-Lanciano 2-2

Barletta-Lanciano 2-2
Reti: 29′ pt Chiricò (L), 4′ st Pavoletti (L), 10′ st e 29′ st Mazzeo (B)

Tre punti persi? Fosse così, si farebbe fatica a capire per chi. Perché se il Lanciano ammirato nella prima parte di gara è sembrato per lunghi tratti lo squadrone imperforabile di inizio stagione, il Barletta visto all’opera nella ripresa è parsa formazione finalmente competitiva e degna di considerazione in ottica play off anche per la sorte di avere in squadra uno dei migliori giocatori del torneo.

Prima Divisione B classifica marcatori ventesima giornata

C’è sempre Denis Godeas in testa alla classifica marcatori della Lega Pro Prima Divisione B: la sua Triestina non segna e perde a Siracusa per 2-0 ma nessuno dei suoi rivali diretti va in gol nelle altre gare: nè Pavoletti del Lanciano, nè Corazza del Portogruaro nè tantomeno Felice Evacuo dello Spezia, assente per squalifica.

Tutti e tre restano a 10 reti. Muove la classifica il bomber della Cremonese Giuseppe Le Noci che trasforma il rigore che vale il momentaneo pareggio in quel di Bassano (poi i grigiorossi vinceranno per 1-3) e aggancia a quota nove Barraco del Trapani.

Prima Divisione B classifica marcatori diciannovesima giornata

Leader indiscusso della classifica marcatori del girone B di Prima Divisione è Denis Godeas della Triestina che, con il terzo gol di giornata inflitto al Lanciano allo scadere dell’incontro, si è portato a quota 11 ed è primo tra i bomber di categoria.

A dieci si porta Felice Evacuo in virtù della doppietta di rigore segnata al Frosinone: lo spezzino raggiunge in seconda posizione Leonardo Pavoletti del Lanciano e Simone Corazza del Portogruaro. Dario Barraco del Trapani è a nove reti mentre un gran bel balzo in avanti lo ha compiuto Fabio Mazzeo del Barletta, autore di una tripletta contro il Prato: raggiunge a quota otto gol Giuseppe Le Noci della Cremonese (da quant’è che non segna?).

Le pagelle di Barletta-Prato 3-1

BARLETTA – PRATO 3-1
RETI: 20’ pt Alberti, 39’ pt, 48’ pt e 19’ st Mazzeo

Fabio Mazzeo aveva convinto anche nel posticipo di settimana scorsa tra Frosinone e Barletta, quando aveva fatto – per lunghi tratti – reparto da solo. Eppure, dopo averlo visto oggi – per foga, abnegazione, lampi di genio, qwuantità e qualità – viene da pensare che la migliore versione del napoletano, che con la tripletta del Puttilli sale a otto nella graduatoria dei marcatori, finora non l’avesse vista nessuno.

E, se lo stato di forma della punta del Barletta è quello messo in mostra contro il Prato, mister Cari farebbe bene a cosiderare fatto e finito l’attacco dei pugliesi e chiedere al club di concentrare gli sforzi in sede di mercato sugli altri reparti. Eppure, per i padroni di casa, si era messa trutt’altro che bene: con un Sicignano ancora acciaccato tra i pali e con Francini a far compagnia a Schetter e Simoncelli sulla trequarti, il Barletta ha patito l’avvio ordinato e determinato dei toscani, cui mancavano Cori e Pisanu.

Il tabellino di Frosinone-Barletta

Posticipo Lega Pro Prima Divisione B diciottesima giornata
Stadio Matusa, Frosinone 9 gennaio 2012
Frosinone-Barletta 2-1 diretta live
Reti: 10′ pt Mazzeo, 9′ st rig. Carrus (F), 43′ st Federici (F)

  • Frosinone (4-3-1-2): Nordi; Catacchini, Federici, Guidi (dal 31′ st Artistico), Stefani, Vitale, Carrus, Ucchino (dal 18′ st Miramontes); Frara; La Mantia (dal 24′ st Aurelio), Santoruvo. A disp: Vaccarecci, Beati, Fautario, Formato. Allenatore: Corini
  • Barletta (4-3-3): Pane; Pisani, Migliaccio, Mengoni, Pelagias; Guerri, Di Cecco (dal 17′ st Menicozzo), Cerone (dal 30′ st Mazzarani); Simoncelli (dal 45′ st Franchini), Mazzeo, Schetter. A disp: Cilli, Angeletti, Zappacosta, Infantino. Allenatore: Cari
  • Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino
  • Ammoniti: La Mantia (F), Santoruvo (F), Pisani (B), Frara (F), Migliaccio (B), Miramontes (F). Al 27′ st espulso Pisani per somma di ammonizione. Al 33′ pt Meluso, ds Frosinone, allontanato dal campo.