Cremonese-Alessandria 1-0, quarto k.o. di fila in trasferta per la capolista

di Enrico Cantone Commenta

Si allunga la striscia negativa in trasferta dell’Alessandria e il primo posto non è più al sicuro come un mese e mezzo fa. Gli uomini di Braglia cadono 1-0 contro la Cremonese, il distacco tra le due compagini si assottiglia ora a soli 6 punti. E’ il secondo k.o. di fila della capolista, il quarto nelle ultime sei partite.

cremonese-alessandria

Livorno, Arezzo, Como e Cremonese: questo il poker di sconfitte infilato dai grigi, battuti in tutti e 4 gli scontri diretti che avrebbero potuto dare definitivamente il pass verso la promozione ma che invece rischiano di complicare quella che sembrava una cavalcata trionfale. Anche ieri sera i problemi di approccio sono stati clamorosi: nonostante il primo tempo si sia chiuso sullo 0-0, la Cremonese ha sprecato ben 4 occasioni chiare da gol, compresa la traversa colpita al primo minuto da Perrulli. Pregevole Vannucchi in diversi frangenti, ma il portiere dei piemontesi si è dovuto arrendere al 63′: la punizione di Brighenti è deviata dalla barriera e diventa imprendibile, è questo il gol che decide il match.

L’Alessandria ha provato a reagire, l’ingresso di Evacuo, alla seconda presenza, ha di certo ravvivato la fase offensiva: il colpo di testa di Celjak nel finale è l’occasione più ghiotta. Troppo poco per sperare di uscire imbattuti in casa della seconda in classifica. Domenica si torna a giocare in casa: contro il Tuttocuoio obbligatori i tre punti con la Cremonese impegnata nel duro scontro diretto ad Arezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>