Bomber di Natale, in sei per due posti

di Redazione 0

Il calendario del calcio non troppo combacia con quello tradizionale della vita di tutti i giorni. Quando si arriva alla fine dell’anno calcistico si è a metà dell’anno solare e viceversa. Dunque, per tirare le somme di questo 2010 bisognerà attendere metà maggio, quando il campionato di Lega Pro sarà concluso. Eppure, domani, nell’ultima gara dell’anno, saranno ben sei – nei due gironi – i bomber a sfidarsi per portarsi avanti nel prestigioso titolo di capocannoniere. Nel girone A, la capolista Gubbio ha in Gomez la sua punta di diamante: l’attaccante ha messo a segno per undici centri, solo tre dal dischetto. E’ però – l’attaccante biancoblu – in buona compagnia. Insieme a lui c’è un altro straniero, Paulinho del Sorrento (nella foto), sempre con l’ausilio di tre panalty e il terzo della lista è Cipriani, unico italiano, che gioca nella Spal. Non è un caso se questi tre attaccanti appartengono alle prime tre classificate del girone a: è grazie ai loro gol se Gubbio, Sorrento e Spal sono lassù. Domani tutti e tre cercheranno di superare gli avversari per aggiudicarsi la palma di bomber del 2010.

Girone B – Più o meno stessa situazione nel girone B, con una variante piuttosto inedita. Dei tre capocannonieri fermi a quota dieci centri, nessuno milita nella capolista Nocerina. L’unico che si trova nelle zone alte della classifica, è Ciofani dell’Atletico Roma, mentre Sau milita nel Foggia che al momento è anche fuori dai play-off, mentre Ciano è la punta di riferimento di una Cavese invischiata in zona retrocessione, ma che senza i cinque punti di penalizzazione sarebbe a soli meno due punti dalla zona promozione. Anche in questo caso, la lotta sarà dura, proprio perché due dei bomber del girone B, ciano e Sau, incrocieranno le armi domani allo stadio “Zaccheria” di Foggia. E ne siamo certi, sarà una sfida a suon di gol…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>