Sorrento, caccia a Bonvissuto

di Redazione 0

A Sorrento il 2010 è stato un anno vissuto intensamente e ricco di emozioni. Però c’è un obiettivo dichiarato per il 2011: raggiungere la serie B. Per questo bisognerà fare di tutto per diminuire il gap e poi magari sorpassare il Gubbio capolista.

La squadra di Simonelli potrebbe arrivare in cadette ria anche attraverso i playoff, ma in gare uniche non è mai facile raggiungere l’obiettivo perché entrano in campo altri fattori. E così anche nel mercato di gennaio la formazione campana proverà ad aggiungere qualche tassello importante per rinforzare l’organico e dichiarare “guerra” al Gubbio.

Il primo obiettivo è quello di portare a Sorrento una prima punta di alto livello. Nei giorni scorsi il nome (o il sogno?) che circolava con maggiore insistenza era quello di Ciro Ginestra, attaccante in forza al Crotone in serie B. Adesso però sembra che Antonino Bonvissuto abbia superato nelle gerarchie proprio Ciro Ginestra. La trattativa con il calciatore in forza all’Ascoli è già intavolata.

Anche se bisognerà parlare soprattutto con il Bari – società proprietaria del cartellino dell’attaccante – e qui non ci dovrebbero essere problemi; la squadra pugliese non opporrebbe veti al trasferimento di Bonvissuto a Sorrento.

Puntellato l’attacco, il Sorrento potrebbe operare solo operazioni minori. Sembra anche tramontato – per il momento – il corteggiamento ad Amadou Samb: il calciatore senegalese è in forza al Monza e difficilmente la società lombarda lo lascerà partire nella finestra di gennaio, anche se è in scadenza a giugno. Il Sorrento preferirebbe prendere così il bomber del Senegal a parametro zero piuttosto che scatenare un’asta a gennaio. Magari mettendo sul piatto della bilancia anche la possibilità di giocare in serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>