Calcioscommesse arrestato Filippo Carobbio dello Spezia

di Samuel 8

Calcioscommesse: arrestati Carobbio e Gervasoni. Spezia Calcio sconvolto: l’intervista del dg Spalenza

E’ stato un giro di vite nell’ambito dell’inchiesta calcioscommesse: il blitz condotto all’alba di lunedì 19 dicembre dagli investigatori delle Squadre Mobili di Cremona, Brescia, Bologna e del Servizio Centrale Operativo ha portato a 17 provvedimenti restrittivi ai danni di calciatori ed ex calciatori che hanno dato vita, nel corso degli anni, alla combine di partite di calcio.

Tra i destinatari dei provvedimenti restrittivi sono compresi giocatori ed ex-giocatori italiani.

Tra i soggetti colpiti da ordinanza di custodia cautelare in carcere vi sono: l’atalantino Cristiano Doni già sospeso dall’attività agonistica per tre anni; Nicola Santoni, ex preparatore atletico del Ravenna Calcio; Carlo Gervasoni difensore del Piacenza; Filippo Carobbio, calciatore in attività dello Spezia; Alessandro Zamperini, ex calciatore e Luigi Sartor. Tra le altre accuse, dovranno rispondere dei delitti di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva.

Seguono aggiornamenti

Commenti (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>