Como iscritto alla Serie C? Resta ancora una speranza

Il Como sta provando in tutti i modi ad iscriversi al prossimo campionato di Serie C. I dirigenti hanno completato il cambiamento della ragione sociale del club che, diventato una srl ha abbandonato lo status dilettantistico ed è quindi pronta a giocare nel calcio professionistico.

como

A questo punto resta da sciogliere il nodo più rilevante: devono arrivare le fideiussioni necessarie per avere le necessarie garanzie economiche e richiedere così il ripescaggio nella categoria. C’è davvero tanta ansia in tutto l’ambiente, considerato che il termine ultimo per la presentazione delle domande di ripescaggio scade venerdì 27 luglio, alle ore 13.

Il Como è quinto nella graduatoria per i ripescaggi ed è quindi praticamente certo di essere ripescato visti i problemi di altre società (anche il Prato, che precede i lariani nella lista, dovrebbe alla fine rinunciare). E’ utile sottolineare che per il ripescaggio sono necessari 300mila euro a fondo perduto, 300mila euro per la fideiussione come garanzia per i tesserati, altri 350mila per un’ulteriore fideiussione e 60mila euro per l’iscrizione vera e propria. Insomma, un milione di euro tondo che andrà ovviamente a sommarsi ai costi di gestione che una società di terza serie deve affrontare.

Il club è fiducioso ma c’è apprensione: il Como riuscirà ad iscriversi in Serie C?

Trtium-Como debuttano Riva e Cià

Tritium-Como

Dopo il pareggio tra Viareggio e Prato, oggi alle ore 15 prende il via il secondo anticipo della Lega Pro Prima Divisione A tra la Tritium ed il Como.

Una sorta di derby lombardo tra due squadre che hanno ambizioni diverse.

Como-Lugano 3-4

Como-Lugano 3-4
Marcatori: 34′ pt Shalaj (L), 37′ pt Sadiku (L), 40′ pt Gammone (C), 2’ st Diego (L), 25’st , 37′ st Giuliani (C), 38’ st Crocetti (L)

Partita pirotecnica e ricca di gol per il Como che è caduto in casa contro il Lugano (Serie B svizzera) per 3-4. Il tecnico Paolucci ha provato tanti giovani – anche a causa delle assenze – con la gara che ha mostrato subito un bel Como sebbene al 34’ gli svizzeri si siano portati in vantaggio con un sinistro al fulmicotone dalla distanza di Shalaj.

Calciomercato Como Francesco Lisi dice sì

Il Como aggiunge un giovane di cqualità alla rosa in procinto di iniziare la stagione 2012-2013 di Lega Pro: si tratta dell’ex Piacenza Francesco Lisi, esterno di centrocampo classe 1989.

Ad annunciarne l’acquisto è la stessa società tramite nota ufficiale:

Il Palermo batte Como e Aris Salonicco

Va al Palermo di Sannino il triangolare disputato a Malles Venosta con i rosanero che si sono imposti sul Como per 5-4 ai calci di rigore e sull’Aris Salonicco per 1-0, con rete dal dischetto durante il match.

Cinque i punti finali dei siciliani, l’Aris Salonicco è finito secondo dopo la vittoria ai rigori sul Como nella seconda partita. Nella prima partita il Palermo, complice il gran caldo, non è riuscito a superare i comaschi.

Calciomercato Como c’è Filippo Perucchini per la porta

Il Como ha scelto il portiere per la prossima stagione: si tratta di Filippo Perucchini che  ha concluso lo scorso campionato con la maglia del Chieti ma è un prodotto del vivaio giovanile del Milan.

Perucchini ha 21 anni, è bergamasco e a inizio campionato 2011-2012 era a Lecco dove ha messo in cascina 180 minuti e subito 4 reti. Da lì, il passo successivo è stato di approdare in Abruzzo.

Il tabellino di Como-Inter 2-3

Amichevole Como-Inter martedì 24 luglio 2012
Stadio Sinigaglia, Como
Como-Inter 2-3
Reti: 6′ pt Nagatomo (I), 28′ Ranocchia (I), 41′ Schiavino (C), 32′ st Palacio (I), 44′ st Mazzocca (C)

L’Inter batte il Como 3-2 con Sneijder capitano, Mudingayi in mediana e un Jonathan alto a sorpresa con Palacio punta. Un’Inter che segna nel primo tempo, in gol Nagatomo e Ranocchia, ma il Como sfrutta fiammate ordinate che consentono ai lariani di restare in partita.

Formazioni Como-Inter lariani col tridente

Ormai è questione di minuti prima che Como e Inter mettano in scena l’amichevole che le vede contrapposte allo stadio Sinigaglia di Como.

Nella circostanza, possibile che gli uomini di Silvio Paolucci, che salutano il pubblico amico, si schierino in 4-3-3 con tridente offensivio sostenuto da Gammone, Tremolada e A.Donnarumma.

Nelle file interiste, probabile Wesley Sneijder dal 1′.

Le probabili formazioni di Como-Inter:

Calciomercato Como c’è Luca Tremolada

Il Como pesca in casa Inter e, con la formula della comproprietà, mette in cascina un colpo di mercato che va ad arricchire la qualità di una rosa chiamata a competere nel corso della prossima Lega pro Prima Divisone.

In riva al lago arriva Luca Tremolada, centrocampista classe 1991 prodotto del vivaio nerazzurro, che ha debuttato già in Serie B con la maglia del Pisa nel 2010 collezionando 8 presenze, poi nelle ultime due stagioni è passato al Piacenza e, in Prima Divisione, ha messo in bacheca 21 gettoni di presenza, partecipando amaramente alla retrocessione del club biancorosso.

Amichevole Como-Inter 24 luglio 2012

Sfida, geograficamente parlando, tra dirimpettaie quella in programma il prossimo martedì 24 luglio 2012 allo stadio Sinigaglia di Como dove i lariani, impegnati nel corso della stagione 2012-2013 nel campionato di Lega Pro, affronteranno l’Inter di Andrea Stramaccioni.

L’amichevole avrà inizio alle ore 20 ed è occasione già appetibile per testare i primi risultati del nuovo corso comasco griffato Silvio Paolucci.

Probabili formazioni Como-Inter

Calciomercato Como c’è Simone Fautario

Il Como ha comunicato di aver riscattato dall’Inter il difensore Simone Fautario.

Il giocatore classe 1987 era in comproprietà con il club lariano, anche se nella scorsa stagione ha vestito per 15 volte la maglia del Frosinone.

L’esterno sinistro ha vissuto delle belle esperienze in Toscana, prima al Grosseto dove ha potuto assaporare la gioia della Serie B con 9 presenze, ed in precedenza alla Pistoiese per tre stagioni mentre, dopo aver lasciato la Primavera dell’Inter, si era accasato alla Pro Sesto.

Il Como e Ramella si separano

Ernestino Ramella non è più l’0allenatore del Como: lo si apprende in seguito a un comunicato diramato dqlla società lariana e apparsa sul sito ufficiale del club.

Il saluto del Como a Ramella è quello di una simbolica stretta di mano che da un lato archivia il recente passato e dall’altro spalanca i portoni a scenari nuovi.

La nota del Como: