Benevento-Pavia 2-0 Signorini e Sy spengono i lombardi

di Samuel 0

Benevento-Pavia 2-0
MARCATORI: 13′ pt Signorini, 6′st Sy

Importante affermazione del Benevento sul Pavia che interrompe così la sua serie positiva. Una vittoria che consente ai giallorossi di portarsi a -1 dal Sorrento sicché la zona play off ora è davvero vicina.

Nemmeno il tempo di sistemarsi in campo che il Benevento parte forse sprecando tre grandi occasioni con Cià che si fa respingere le conclusioni dal portiere, ma al 13’ è in vantaggio con Signorini che con un tocco di petto in seguito ad un corner spiazza Facchin per l’1-0.

I campani fanno la partita i lombardi accusano il colpo, al 30’ clamoroso palo di La Camera con un tiro da fuori area, poi sulla ribattuta Montini mette a lato e si infortuna, rimpiazzato da Sy.

Nella ripresa il Pavia sembra abbia un altro spirito ma al 7’ è di nuovo gelato con un gol contestato dai lombardi; Cia serve Sy che infila il portiere per il 2-0.

De Falco fa tremare i tifosi di casa con un bel tiro da fuori area, poi proprio nel recupero è il palo a negare la gioia a Cesca, e nel recupero espulso anche Rajcic per una gomitata ad un avversario. Finisce tra le polemiche 2-0 il Benevento è più vicino ai play off, il Pavia ai play out.

Il tabellino di Benevento-Pavia 2-0

  • BENEVENTO (4-3-3):  Gori; Pedrelli, Signorini (15′st Frascatore), Rinaldi, Anaclerio; La Camera, Rajcic, De Vezze; Kanoute (24′st Carretta), Montini (32′pt Sy), Cia. A disp.: Mancinelli, Candrina, Luisi, Vacca. All.: Carmelo Imbriani
  • PAVIA (4-4-2): Facchin; Capogrosso, Fissore, Fasano, Meregalli; Statella (24′st Marchi), Carotti, Meza Colli, Pezzi (1′st Cinelli); Cesca, Falco. A disp.: Cacchioli, Caidi, Galassi, Bufalino, D’Errico. All.: Giorgio Roselli
  • ARBITRO: Pietro Dei Giudici di Latina
  • NOTE: ammoniti Anaclerio, Rajcic e Sy per il Benevento, Fasano e Cesca per il Pavia. Espulso al 49′st Rajcic per gioco violento. Campo di gioco in buone condizioni, serata piacevole. Angoli: 7-4. Fuorigioco: 0-4. Falli commessi: 12-14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>