Diretta live Foggia-Foligno 11 marzo 2012

di Samuel 0

Lega Pro Prima Divisione A ventiseiesima giornata

  • Stadio Zaccheria, Foggia

Foggia-Foligno 2-0: 30′ pt Lanteri (Fog), 6′ st Ferreira (Fog)

In termini pratici, la sfida (e i punti) servono più al Foligno che al Foggia, sebbene i pugliesi non siano ancora matematicamente salvi e possano al contempo coltivare pochissime speranze di accedere alla zona play off.

Il tecnico umbro, Giovanni Pagliari, è intervenuto nel corso del pre partita per chiedere ai propri uomini di bissare la sfida contro il Sorrento:

“Dopo l’ultima vittoria è necessario mantenere la stessa mentalità, senza fare differenze tra partite in casa e fuori casa. Ognuna delle nove gare che ci mancano dovrà essere per noi uno spareggio. Il nostro obiettivo è evitare l’ultimo posto e per farlo dobbiamo mantenere la stessa determinazione e personalità di domenica scorsa, senza andare allo sbaraglio. In trasferta abbiamo dato prova di buone prestazioni e questo mi fa essere fiducioso”.

Sul versantre Foggia è situazione di totale emergenza: Paolo Stringara è senza l’estremo Ginestra oltre a Marinaro, Cruz, Perpetuini, Molina, Reali, Lanzoni e Toppan.

Probabile recupero in extremis per Ferreira, Meduri e Pompilio. Il Foligno potrebbe invece schierare Barbagli centrale di difesa nei panni dello squalificato Galuppo, Carroccio potrebbe spuntarla su Petti.

Quattro in mediana – Rizzo, Padoin, Papa, Coresi – alle spalle del duo d’attacco Caturano, Guidone.

Pronti per cominciare.

  • 3′. Partiti con fasi di studio in mediana, Foggia concentrato, Foligno ben disposto.
  • 6′. Lanteri, Ferreira e Defrel subito mobili, la difesa del Foligno si chiude.
  • 12′. Gigliotti e Lanteri al tiro, in entrambi i casi fa buona guardia l’estremo ospite.
  • 30′. Dopo un forcing di qualche minutpo, il Foggia passa con Lanteri che sfrutta a dovere la manovra corale dei padroni di casa.
  • 35′. Buona gara di Defrel, autore del passaggio vincente per Lanteri nella circostanza del vantaggio. Il Foggia dà la sensazione di tenere bene il campo e di non patire il (per ora) confuso forcing ospite.
  • 43′. Papa e Barbagli sul taccuino del diretore di gara: due gli ammoniti finora.
  • 45′. Intervallo
  • 2T
  • 3′. Affondo di Rizzo, bene Botticella in chiusura.
  • 6′. Spunto personale di Ferreira che si incunea tra le maglie avversarie e firma il raddoppio.
  • 30′. Ritmi calati, gara per ora ben gestita da un Foggia che è in emergenza infortuni.
  • 40′. continua la gestione da ordinaria amministrazione dei locali.
  • 45′. Finale dallo Zaccheria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>