Foligno conferenza Giovanni Tedesco “Lascio per scuotere la squadra”

di Samuel 0

Giovanni Tedesco ha lasciato la panchina del Foligno dopo quattro partite di Lega pro Seconda Divisione che non sono servite (e bastate) per mettere in evidenza le virtù della rosa allestita per la stagione 2012-2013.

Tre i punti all’attivo del club umbro, frutto di una vittoria (1-2 a Melfi) e tre sconfitte.

Fatale l’ultimo ko, interno, contro il Pontedera: Tedesco ha annunciato appena dopo il match la sua decisione per poi formalizzarla alla società il giorno dopo.

Nella mattinata di giovedì 27 settembre 2012, il tecnico ha tenuto una conferenza stampa per spiegare i motivi della scelta:

“Ringrazio la società per la grande occasione. Il mio gesto è per il bene del Foligno che voleva tenermi: la società ha inizialmente respinto le mie dimissioni ma non le ho  ritirate per dare un segnale forte. Se ora la squadra cominciasse a vincere sarei il più felice. Gli scarsi risultati? La squadra è stata strutturata bene anche assecondando le mie richieste ma occorre tempo. Esco da questa esperienza a testa alta e sono orgoglioso di aver allenato il Foligno“.

A questo punto, il club verrà temporaneamente affidato a Mirko Barbetta in attesa del nome del nuovo tecnico. In pole position Federico Giunti, Andrea Caplone, Nicola Provenza, Moreno Torricelli e  Francesco Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>