Frosinone-Latina, 1-1 nel derby n° 43

di Samuel 0

 FROSINONE – LATINA   1-1

Non va oltre l’1-1 il derby numero 43 tra Frosinone e Latina. Accade tutto nel primo tempo: Ganci porta subito in vantaggio i canarini, al 33’ Berardi pareggia. Nella ripresa gli uomini di Sabatini non riescono a sfruttare la superiorità numerica per l’espulsione di Ancora al 54’. Pareggio tutto sommato giusto in un Comunale pieno in ogni ordine di posto fatta eccezione per il settore ospiti.
Sabatini deve fare a meno dello squalificato Bonvissuto e degli infortunati Vitale e Santoruvo e schiera un 4-3-1-2 con Nordi tra i pali, Catacchini, Stefani, Biasi e Fautario indifesa, linea mediana a tre con Carrus, Beati e Frara, Miramontes dietro le punte Artistico e Ganci. Sulla panchina pontina, Marco Ghiotto, subentrato al dimissionario Sanderra, schiera un 4-1-4-1 con l’ex Jefferson unica punta.
La prima occasione del match è per gli ospiti: angolo corto di Tortolano per Giannusa, cross di prima intenzione che trova Gasperini solo in area piccola ma il suo colpo di testa è impreciso e finisce alto sulla traversa.

 E’ però il Frosinone a colpire e a passare in vantaggio all’8’ grazie ad un colpo di testa di Ganci su angolo dalla sinistra di Miramontes. Il Comunale si infiamma ma purtroppo i canarini al 12’ perdono Carrus a causa di uno scontro di gioco; al suo posto entra Bottone. Il Latina prova a pungere con Tortolano ma senza mai creare pericoli dalle parti di Nordi. Al 16’ Ganci ruba palla al limite dell’area a Farina, entra in area e batte a rete da posizione defilata, Martinuzzi blocca a terra.
Gli uomini di Sabatini riuscire a controllare agevolmente la gara senza però creare clamorose azioni da gol e al 33’ Berardi trova il pareggio sugli sviluppi di un angolo battuto dalla destra: il capitano neroblu di testa in area batte Nordi. Al 39’ duetto tra Tortolano e Maggiolini con quest’ultimo che lascia partire un cross basso che attraversa tutta l’area piccola e si spegne in fallo laterale.
La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 1-1, punteggio tutto sommato giusto per quello che le due squadre hanno fatto vedere nei primi 45 minuti.
La ripresa inizia con le due squadre che provano a scardinare le difese avversarie: al 53’ ci prova Maggiolini dalla distanza ma il suo destro finisce alto sulla traversa. Un minuto dopo Ancora atterra Bottone, l’arbitro Abbattista estrae il secondo giallo mandando l’esterno anzitempo negli spogliatoi.
Sabatini prova a spingere sull’acceleratore e manda in campo Aurelio per Miramontes. Il forcing del Frosinone però produce solo due calci di punizione dai 30 metri non sfruttati dagli uomini di Sabatini.
Nel finale Sabatini si gioca il tutto per tutto con La Mantia in campo per Artistico ma il Latina si chiude bene nella propria metà campo tenendo il pallone lontano dall’area di rigore.
All’87’ buono spunto di Aurelio sulla fascia destra, il suo tiro cross teso viene deviato in angolo da Martinuzzi. Sul calcio d’angolo, Stefani stacca di testa ma spedisce alto.
Finisce 1-1 l’atteso derby, con il Frosinone che tra sette giorni farà visita al Trapani per dare continuità alla striscia di risultati positivi.

  • fonte: ufficio stampa Frosinone Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>