Frosinone – Bassano 1-2, pagelle: Fautario, che sciocchezza!

di Samuel 0

 FROSINONE – BASSANO 1-2

Che la batosta dei Crema contro il Pergo di settimana scorsa non sia stato episodio isolato ma campanello d’allarme? A confermare la tesi, il ko racimolato al Matusa da un Frosinone incapace di tenere testa a un Bassano puntuale per tutta la prima parte di gara e micidiale nella ripresa.

Ha evidentemente inciso il rosso a Fautario che, dopo 31′ di gioco, s’è preso la libertà di mandare a quel paese la terna arbitrale determinando l’inferiorità numerica dei padroni di casa che, a lungo andare, hanno pagato l’uomo in meno.

Senza quattro uomini – Bonvissuto e Manzoni, infortunati; Guidi e Beati squalificati – i ciociari hanno cercat odi portarsi in vantaggio fin dalle prime battute ma le conclusioni di Aurelio – il più pericoloso tra i locali – hanno peccato di imprecisione. Poi, siamo al 31′, l’episodio che ha cambiato volto alla gara: Fautario insulta un assistente, rosso diretto che ringalluzzisce gli ospiti, da lì in avanti assoluti padroni del campo.

Nella ripresa, l’uno due del Bassano che spegne ogni velleità: al 15′ Longobardi ruba palla a Stefani e porta in vantaggio il Bassano. Il raddoppio è di quattro minuti dopo: al 19’ il bolide di Morosini non lascia scampo a Nordi. Poco importa se i canarini – minuto 37 – accorcino lo svantaggio con Vitale che insacca con una punizione impeccabile con pallone che finisce sotto l’incrocio, perché non c’è tempo per altro.

MARCATORI: 15’ st Longobardi (B), 19’ st Morosini (B), 37’ st Vitale (F)

  • FROSINONE (4-3-3): Nordi 6; Catacchini 5,5, Stefani 4, Biasi 5,5, Fautario 4; Frara 5, Bottone 5, Carrus 5,5 (25’ st Baccolo sv); Aurelio 5, Ganci 4 (31’ st Santoruvo sv), Artistico sv (35’ pt Vitale 6). A disp. Rossini, Formato, Miramontes, La Mantia. All. Sabatini 5
  • BASSANO (4-3-1-2): Grillo 6; Martina 6, Scaglia 6,5, Basso 6, Ghosheh 6,5; Mateos 6, Caciagli 6,5, Morosini 6,5 (45’ st Lazzarotto sv); Ferretti 5,5 (20’ st Iocolano 6); Longobardi 6,5 (25’ st Gasparello 6), Guariniello 5,5. A disp. Poli, Lorenzini, Lucca, Maniero. All. Jaconi 6,5
  • ARBITRO: Pezzuto di Lecce 5,5
  • Guardalinee: Mertino ed Ascione
  • NOTE: Spettatori 2500 circa. Espulsi al 31’ pt Fautario per insulti ad un guardalinee e Biasi, al 45’ st, per doppia ammonizione. Ammoniti Morosini, Lazzarotto, Ferretti, Longobardi, Frara, Gasparello. Angoli 5-3. Recupero pt 1’, st 3’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>