Gubbio e Sorrento, voglia di ripartire

di Redazione 0

Dopo la doppia sconfitta di domenica scorsa, Gubbio e Sorrento riprendono la sfida in vetta al girone A di Prima Divisione. In casa umbra c’è amarezza per il punto di penalizzazione subito e per il riavvicinarsi del Sorrento. Attesa dunque una forte reazione dei ragazzi di Torrente contro lo Spezia di Pane, che però di punti di penalizzazione ne ha avuti due e che in casa umbra non va certo in gita scolastica.

Più facile – sulla carta – il compito del Sorrento, che dopo la sconfitta in terra emiliano di sette giorni fa, contro il Bassano Virtus ha l’occasione giusta per ripartire. Ma attenzione perché i giallorossi sono una delle squadre più in forma del campionato, reduce da due vittorie consecutive. Alle spalle delle due grandi, doppia trasferta per Alessandria e Spal.

I piemontesi andranno a far visita al Como, mentre la Spal è di scena a Pavia. Dopo la vittoria di domenica scorsa contro il Monza, l’Hellas Verona ora vuole torna a vincere anche in trasferta. Proverà a farlo al “Druso” di Bolzano, contro un Sudtitirol che non ha ancora vinto nel 2011, anzi è reduce dalla doppia sconfitta contro Gubbio e Salernitana. Una delle sfide più affascinanti della giornata è il derby salernitano tra Paganese e Salernitana.

Per gli uomini di Eziolino Capuano, dopo undici acquisti nel solo mercato di gennaio, passa l’ultimissimo treno salvezza. La Salernitana di Breda vuole ripetere la vittoria contro il Sudtirol. La Cremonese ospita il Ravenna, mentre il Monza proverà a chiedere punti salvezza alla Reggiana.

Ecco il programma completo della 21esima giornata:

  • COMO – ALESSANDRIA

  • CREMONESE – RAVENNA

  • GUBBIO – SPEZIA

  • LUMEZZANE – PERGOCREMA

  • MONZA – REGGIANA

  • PAGANESE – SALERNITANA

  • PAVIA – SPAL

  • SORRENTO – BASSANO VIRTUS

  • SUDTIROL – VERONA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>