Hellas Verona, Mancini: “E’ un periodo che non gira”

di Samuel 0

VERONA – Clamoroso al “Bentegodi”, dove il Verona si vede imporre lo zero a zero dal Pergocrema, chiudendo il girone d’andata con l’ennesimo risultato deludente, un allenatore già cambiato e una classifica pericolante.  A commentare il match, presso la sala stampa del “Bentegodi”, Manuel Mancini:

“Il campo  non ha certamente permesso di esprimere un buon calcio, tuttavia la squadra ha fatto il possibile. Ci sono state occasioni per portare a casa il bottino pieno, purtroppo non è andata bene”.

La squadra di Mandorlini non è riuscita a sfruttare il secondo rigore concesso dal direttore di gara nelle ultime due partite:

“Il penalty è una lotteria. A volte si segna, a volte no. Questo è un periodo in cui va tutto storto, con un gruppo del genere lottare per la salvezza è paradossale. Non riesco a capire”.

Nonostante il suo ruolo naturale sia quello del trequartista, l’ex Gallipoli si adatta a fare il terzo di centrocampo:

“Io devo sempre fornire il mio contributo. Fa parte delle qualità che possiedo poter operare in quel settore del campo, partendo da una zona più arretrata. Ciò che conta è l’atteggiamento della squadra. Ora serve solo il lavoro, non le parole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>