Lega Pro ammende per Melfi, Casale, Salernitana, Alessandria e Valle d’Aosta

di Samuel 0

Il Giudice sportivo di Lega Pro ha sanzionato con ammende che vanno dai 1200 euro ai 500 euro cinque club di Seconda Divisione dopo la dodicesima giornata di campionato. L’ammenda più alta è per il Melfi – 1200 euro –

perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e facevano esplodere nel recinto di gioco alcuni petardi, senza conseguenze

seguono i mille euro di ammenda per Casale

perché propri sostenitori più volte, durante la gara, intonavano cori offensivi verso l’opposta tifoseria, provocandone la reazione

e Salernitana

perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e facevano esplodere alcuni petardi, nel recinto di gioco, senza conseguenze.

Pene di 500 euro per Alessandria

perché propri sostenitori in campo avverso, durante la gara in due occasioni, intonavano cori offensivi verso l’opposta tifoseria

e Valle d’Aosta

per indebita presenza, al termine della gara, nella zona antistante gli spogliatoi di persone non identificate, ma riconducibili alla società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>