Lega Pro incidenti tifosi in calo

di Samuel 0

Calo in tutte le categiorie, ivi compresa la Lega Pro, ed evidente soddisfazione dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive che si è pronunciato per bocca del vicepresidente operativo Roberto Massucci, intervenuto oggi a Firenze in un incontro sulla sicurezza negli impianti e sulla lotta al razzismo e a quella alle frodi nelle scommesse sportive:

“Il problema della sicurezza degli stadi resta attuale anche se rispetto alla vicenda della morte dell’ispettore Raciti nel 2007 a Catania c’è stato un deciso miglioramento in tutte le categorie, come conferma il calo degli incidenti e delle problematiche fra tifoserie”.

All’incontro erano rappresentati i 69 club di Prima Divisione e Seconda Divisione e c’erano anche i vertici della Lega Pro. Ancora Massucci:

“Adesso bisogna dare un seguito a questi risultati e lo faremo tramite una serie di iniziative che chiameranno in causa la cultura della legalità, il lavoro con i tifosi, la valorizzazione del territorio. L’obiettivo non è solo riportare la gente negli stadi ma farlo garantendo la massima sicurezza”.

Ha parlato, nella circostanza, anche il presidente della Lega Pro Mario Macalli:

“Tante società a partire da L’Aquila si adegueranno a stadi senza barriere, puntiamo a un’impiantistica sicura e in grado di produrre reddito. Per riuscirci avremmo bisogno dei supporti del Credito sportivo sperando si sblocchi presto la presidenza del Cda. Fabio Capello ha detto che gli stadi italiani sono sempre più vuoti anche perchè poco sicuri? Ha ragione. E come Lega Pro abbiamo fatto un accordo con il centro sportivo per riportare negli stadi i giovani e le loro famiglie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>