Lo Spezia scavalca il Trapani e i liguri vedono la serie B

di Redazione 0

Il dato di fatto è che il Trapani, con un finale di stagione che ha messo in evidenza una stanchezza crescente, ha dilapidato il vantaggio di cui beneficiava nella classifica di Prima Divisione B e compromesso l’obiettivo di agguantare la promozione diretta in serie B (ma nonostante questo, i complimenti alla compagine trapanese – neopromossa – per quanto fatto nel corso dell’anno sono doverosi).

Dopo il pareggio (1-1) di Bolzano contro il Sud Tirol, gli uomini di Boscaglia si sono visti raggiungere in graduatoria dallo Spezia che, in virtù del successo di Trieste, è di fatto la nuova capolista del girone.

Pur essendo a pari punti, infatti, il regolamento dice che in caso di parità si vanno ad analizzare gli scontri diretti ed è lì che i liguri sono in vantaggio sui siciliani.

Sebbene abbiano vinto una gara a testa (si impose lo Spezia in Liguria e il Trapani in Sicilia), a fare la differenza sono i gol fatti: i liguri vinsero 2-0, il Trapani solo 1-0). Ecco che, in occasione dell’ultimo turno di campionato (la trentaquattresima giornata è in programma domenica 6 maggio) sono gli uomini di Michele Serena artefici del proprio e dell’altrui destino: dovessero vincere la sfida al Picco contro il Latina (il Trapani riceve il Bassano) conquisterebbero la serie B.

Di fatto rischia di essere per Iunco e compagnio una settimana indimenticabile, nel corso della quale – il prossimo 2 maggio – si giocheranno anche la Coppa italia Lega Pro con la sfida di ritorno in programma a Pisa (all’andata si imposero i toscani per 1-0).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>