Diretta live Triestina-Spezia 29 aprile 2012

di Samuel 1

Lega Pro Prima Divisione B trentatreesima giornata
Stadio Rocco, Trieste
Triestina-Spezia 1-2: 7′ pt Mattielig (T), 31′ pt Madonna (S), 39′ st Cioni (S)

Sbancare Trieste e sperare nell’aiuto prezioso della compagine di Giovanni Stroppa, visto che il Sud Tirol è impegnato nella sfida casalinga contro la capolista Trapani: lo Spezia ha un solo risultato a disposizione per cercare di giocarsi la vetta della graduatoria con i siciliani ma gli uomini di Serena sono evidentemente consapevoli che – per quel che concerne la promozione diretta – è il Trapani a essere artefice del proprio destino visto che può annoverare due punti in più in graduatoria.

Di contro, la Triestina di Giuseppe Galderisi e invischiata nella lotta per evitare i play out e non può permettersi alcun passo falso: a quota 35 con Andria e Feralpi, i giuliani allo stato delle cose dovrebbero affrontare gli spareggi pèer evitare la retrocessione in virtù degli scontri diretti favorevoli agli avversari.

Il campo riporta una piccola emergenza di formazione in casa alabardata: mancano Galasso, Rossetti e Lima. Nello Spezia rientrano dalla squalifica Madonna e Iunco ma mancheranno Marotta per infortunio e Murolo per squalifica.

Le formazioni: Spezia in campo con Evacuo e Iunco alle cui spalle agisce Vannucchi. Pinares e Godeas nell’attacco della Triestina.

Partiti a Trieste.

  • 1′. Spezia in possesso palla.
  • 7′. Vantaggio Triestina: cross di Allegretti per Mattielig che trova lo spazio e indovina il tempo, nullla da fare per Russo.
  • 20′. Lo Spezia sta crescendo con il passare dei minuti ma la retroguardia locale beneficia dell’ottimo contributo garantito dai compagni della mediana. Per ora un elogio ai locali per come stanno tutelando il vantaggio.
  • 24′. Occasione Godeas, tiro ma palla deviata in angolo.
  • 31′. Conclusione vincente di Madonna all’altezza del primo palo, lo Spezia pareggia.
  • 45′. Fine primo tempo, i liguri sono in pressione costante ma la retroguardia alabardata è un muro.
  • Secondo tempo.
  • 5′. Due occasioi, una per parte: Pinares e Buzzegoli al tiro, in entrambe le occasioni estremi difensori attenti.
  • 10′. Affondo Iunco, occasionissima con la punta che calcia sull’esterno della rete da ottima posizione.
  • 15′. Traversa di Iunco.
  • 30′. Trapani in vantaggio contro il Sud Tirol.
  • 41′. Raddoppio Spezia, in gol Cioni che raccoglie un traversone di Vannucchi.
  • 42′. Pareggio del Sud Tirol contro il Trapani.
  • 48′. Finale  aTrieste: Spezia vittorioso e a questo punto primo in classifica visto che il Trapani ha pareggiato.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>