Monza sempre più ultimo, lo Spezia rischia

di Samuel 0

MONZA – SPEZIA                       0-0

  • MONZA (4-4-2) :Westerveld; Uggè, Cudini, Fiuzzi, Campinoti (26′ Barjie); Gambadori, Djokovic, Prato, Furlan (34′ Marcandalli); Ferrario, Russo (54′ A. Esposito). A disp.: Tuia, Campisi, Ricci, Masini. All. Motta
  • SPEZIA (4-3-3): Conti; Marchini, Comazzi, A. Bianchi, Pedrelli; Lollo (78′ Chianese), Buzzegoli, Herzan; Casoli (61′ Musetti), Colombo (61′ Cesarini), Basso. A disp.: Fiorillo, Buscaroli, Musto, Ferrarese. All.: D’Adderio.
  • ARBITRO: Stefano Del Giovane di Albano Laziale. Assistenti: De Franco e Hager
  • NOTE: pomeriggio soleggiato e terreno in buone condizioni; ammoniti: Comazzi e Lollo (S), Russo (M). Espulso al 33′ Westerveld (M). Calci d’angolo: 3-2 per lo Spezia. Recupero: 3’pt / 4’st

La partenza dei Biancorossi contro lo Spezia è stata buona ma appena dopo la mezz’ora Westerveld ha lasciato i suoi in inferiorità numerica per un presunto tocco con le mani appena fuori area. Fino a li il Monza è stato padrone del campo, dopodichè gli ospiti hanno trovato coraggio e nella ripresa hanno provato a vincere; i ragazzi di Mister Motta hanno però retto bene l’urto senza correre rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>