Nocerina, a Viareggio per incrementare il primato

di Samuel 0

La Nocerina capolista del girone B di Prima Divisione si appresta a disputare la trasferta sul campo dell’Esperia Viareggio, formazione reduce dalla vittoria di sette giorni fa sul campo della Virtus Lanciano nel recupero del 6 febbraio. Sono state due buone settimane per la Nocerina, che ha chiuso un buon mercato di gennaio e soprattutto, dopo il successo di Barletta e la concomitante sconfitta dell’Atletico Roma a Benevento, è tornata a +8 sulla seconda in classifica, vero e proprio record stagionale di vantaggio. Il che tradotto, quando mancano tredici giornate alla fine del campionato, vuol dire un ottimo bottino messo da parte per la serie B.

Ci sono poi i numeri che consolidano e impreziosiscono il primato della Nocerina. La formazione di Gaetano Auteri è infatti la seconda squadra più prolifica del campionato con 36 gol fatti, dietro soltanto alla macchina da reti del Foggia di mister Zeman. La Nocerina ha anche la seconda miglior difesa del campionato, con 19 reti subite, mentre l’Atletico Roma ne ha incassate soltanto 17. Una sola la sconfitta in tutto l’arco del campionato per la Nocerina, quella del 26 settembre sul campo del Siracusa. Da allora ben 15 risultati utili di fila, una serie impressionante.

Attenzione però al Viareggio che in casa ha un ruolino di marcia più che accettabile. La squadra di Scienza, infatti, nelle10 partite interne di questo torneo il Viareggio ha ottenuto 5 vittorie e 3 pareggi perdendo 2 volte: 1-3 dal Benevento il 26 settembre e dal Foligno il 16 gennaio.

Gara d’andata – Nel match di Nocera, il 3-1 dei rossoneri al San Francesco è certamente da ricordare con il vantaggio ospite con Longobardi al 30’ e la rimonta della Nocerina nella ripresa con il pari di Castaldo e la doppietta di Galizia con un rigore al 90’ ed il 3-1 in pieno recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>