Penalizzazioni Lega Pro, Ghirelli avverte: “Non è ancora finita”

di Samuel 0

 Ha parlato Francesco Ghirelli, direttore generalie della Lega Pro, immediatamente dopo la pioggia di penalizzazioni inflitte dalla Disciplinare a nove club di Prima e Seconda Divisione.

Il referente della Lega ha affidato il proprio pensiero alle pagine della Gazzetta dello Sport in edicola oggi ed esternato una profonda preoccupazione in merito a quanto accaduto.

Anche perché, lascia trapelare Ghirelli, potrebbe non essere finita qui.

“Penalizzazioni – ha dichiarato il Dg – per mancati adempimenti nei pagamenti degli emolumenti ai calciatori e per le scadenze erariali. Ma non finisce così: lunedì ci sarà un’ altra scadenza, quella del secondo trimestre, che si annuncia terribile”.

Sono anche tali oggettivi riscontri che suggeriscono una riforma strutturale in seno alla Lega Pro:

“L’obiettivo resta quello di arrivare a tre gironi di Prima Divisione da venti squadre cadauno. La crisi non consente agli imprenditori di investire una parte degli utili nel calcio. Ben venga ora la lungimiranza del presidente di Lega, Mario Macalli, che per anni ha predicato inascoltato ma che ha consentito di anticipare i tempi, tant’è che la riforma è già partita quest’anno con il taglio di un girone di Seconda Divisione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>