Parla il Presidente Ghirelli: “La Serie C è un patrimonio del calcio italiano”

di Enrico Cantone Commenta

Francesco Ghirelli, presidente della Lega di Serie C, è intervenuto oggi su ZonaCalcio.net ed ha rilasciato un’interessante intervista in cui ha toccato diversi punti d’attualità del calcio italiano e, ovviamente, del campionato da lui presieduto.

ghirelli

Ghirelli non ha dubbi: “Dobbiamo avere come mission quella di lavorare coi giovani e sul territorio. Bisogna formare i ragazzi con valori sportivi ed umani che contribuiscano a formare non solo futuri calciatori ma anche gli uomini del domani. Ed è anche per questo che abbiamo deciso di tutelare le società sane che sono in Serie C, garantendo regole chiare e sostenibili. Vogliamo premiare club e calciatori che danno l’anima e sono un patrimonio del calcio italiano”.

Il discorso poi si sposta anche sul nuovo management della Lega: “Cristiana Capotondi e Jacopo Tognon rappresentano l’inizio di un nuovo corso. Vogliamo dirigenti giovani: la Capotondi è una donna intelligente e che ha una passione smisurata per lo sport, Tognon un grande professionista ed esperto di diritto sportivo. Il mio sogno è vederli al mio posto un giorno. Quali sono gli esempi da seguire? Io davanti ai presidenti di Fermana e Rende mi posso soltanto togliere il cappello. Sono la punta di un movimento che ha ampi margini di miglioramento ed è per questo che penso di essere alla guida della Lega più bella del calcio italiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>