Il Perugia da Battistini a Camplone

Era annunciato e in qualche modo atteso, soprattutto per la sensazione avvertita dopo la sconfitta interna del Perugia contro il Catanzaro che la dirigenza si fosse ben guardata dall’appoggiare il suo allenatore, e alla fine è arrivata l’ufficialità: Pierfrancesco Battistini non è più l’allenatore degli umbri e al suo posto è stato ingaggiato Andrea Camplone, classe 1966 con trascorsi da calciatore nelle file di Pescara, Perugia, Ancona e Gubbio e da allenatore – tra le altre – a Lanciano, Pescara e Benevento. Insieme al tecnico se ne va anche il coordinatore dell’area tecnica Arcipreti.

La nota del club:

La società AC Perugia calcio comunica che, in data odierna, il coordinatore dell’area tecnica Arcipreti, il tecnico Battistini e l’allenatore in seconda Lombardi sono stati esonerati. Alle ore 17,30 è stata indetta una conferenza stampa, tenuta da Gianni Moneti, con la presenza di Massimiliano Santopadre, durante la quale sarà presentato il nuovo allenatore del Perugia calcio Andrea Camplone e il suo secondo Giacomo Dicara.

1 commento su “Il Perugia da Battistini a Camplone”

Lascia un commento