Pisa, Pagliari: «Pronti per il Benevento»

di Samuel 1

In casa Pisa si vive la vigilia della trasferta di Benevento con un duplice atteggiamento. Da una parte, ovviamente, c’è rispetto verso i campani, ma soprattutto la voglia di far bene contro un avversario candidato alla vittoria del campionato per cancellare subito la sconfitta contro la Ternana:

“Il Benevento è un avversario forte e molto competitivo allenato da una persona seria e preparata come il professor Gianni Simonelli, ma noi abbiamo dimostrato nel primo tempo di Terni di potercela giocare contro chiunque in qualsiasi condizione”.

Sarà quindi un avversario prestigioso col quale confrontarsi che può dare ulteriori stimoli?

“Questo non dipende dall’avversario che domenicalmente ci troviamo davanti ma della prospettiva che una squadra ha. Noi stiamo cercando pian piano di fare un gruppo in grado di sviluppare la propria partita e il proprio progetto di gioco indipendentemente da quello che sia l’avversario che abbiamo di fronte. Dobbiamo conoscerlo anche bene, ma non dobbiamo essere condizionati”.

  • Sperando magari che pian piano l’infermeria si svuoti, il mister aspetterà come al solito le ultime ore per verificare chi ha recuperato oppure no…

“Buscaroli è acciaccato, ma sta lavorando molto e speriamo di recuperarlo. Obodo è tornato dalla Nigeria ed è ok, mentre per Raimondi dovremo valutare giorno per giorno anche se tenere fuori uno come Gabriel è veramente molto difficile”.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>