Salernitana-Verona, l’ora della verità

di Samuel 0

 Salernitana-Hellas Verona

  • Oggi ore 18.00 – Stadio “Arechi” di Salerno – diretta RaiSport1

Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano
Risultato dell’andata: 0-2

Dopo quasi una settimana di ritiro in quel di Matera, ieri sera la truppa di Breda ha fatto ritorno in città, respirando l’euforia e il tifo della città, che per l’occasione si stringerà attorno alla squadra, arrivando quasi a sfiorare le 30mila presenze allo stadio “Arechi”. Purtroppo Breda non avrà a disposizione ben quattro giocatori squalificati, tutti di primissima fascia. Anche se per la finalissima tutti daranno il massimo. In extremis potrebbe farcela il brasiliano Fabinho. Con il grave handicap del 2-0 dell’andata, ma in virtù del miglior piazzamento in classifica, la Salernitana è promossa in serie B se vince con più di due gol di scarto. Se vince con due gol di scarto si va ai tempi supplementari, al termine dei quali – permanendo lo stesso risultato – è comunque promossa grazie al miglior piazzamento in classifica.

Atterrato ieri pomeriggio a Salerno, il Verona avrà con sé circa 2mila tifosi a sostenre la causa della cadetteria. Per Mandorlini nessun problema di formazione. Mancini potrebbe sostituire in attacco Le Noci, mentre dopo la squalifica rientra nel pacchetto difensivo Ceccarelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>