La Sambonifacese a Renzo Gobbo

di Samuel 0

La Sambonifacese, per cercare di dare una sterzata alla crisi, ha deciso di cambiare allenatore: la squadra che non vince da 10 giornate e nell’ultimo turno è andata ko in casa contro il Poggibonsi per 0-3, è stata affidata a Renzo Gobbo che prende il posto dell’esonerato Flavio Carnovelli.

Gobbo è stato prima un ex giocatore nella fine degli anni 70 anche in A con la maglia del Como, poi dal 1995 ha intrapreso la carriera di allenatore. Prima – dal 1998 al 2001 – con la Canzese dove ottenne due promozioni fino alla Serie D, poi alla Narnese e quindi iniziò la sua carriera professionistica nel Vercelli in C2, prima di approdare alla Carrarese.

Nel 2006 ha ricoperto il ruolo di vice Guidolin nel Palermo, prima di diventare insieme a Pergolizzi l’allenatore della prima squadra dopo l’esonero del tecnico veneto. Fu confermato come secondo di Colantuono l’anno successivo ma poi esonerato.

Alla fine di quel rapporto ne inizia un altro con il Montichiari dove vinse un campionato dalla D alla C2, e lo scudetto nazionale di categoria. L’esperienza con la Ternana nel 2010 non fu delle migliori perché venne esonerato dopo aver conquistato 8 punti in altrettante partite.

Adesso l’avventura nella Sambonifacese con la speranza di centrare la salvezza anche se dovesse arrivare attraverso i play out.

“È un bell’impegno, prendere una squadra in corsa è sempre una situazione un po’ particolare, mi è già successo e quindi sono fiducioso su un mio veloce ambientamento. Io ci credo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>