Spal, acquistato Locatelli: “Accordo in cinque minuti”

di Redazione 0

“Sono contento di essere qui per mettere a disposizione la mia esperieza ai giovani”.

Con queste parole, si è presentato. Come annunciato qualche giorno fa, era solo questione di dettagli. Mancava soltanto l’ufficialità che puntualmente è arrivata: Thomas Locatelli è un giocatore della Spal. Il centrocampista 34enne andrà a rinforzare un reparto che aveva qualche lacuna, e si aggiunge agli altri acquisti già centrati dalla società emiliana a cui, a questo punto, bisogna riconoscere credenziali ancor maggiori rispetto ai traguardi stagionali.

Oltre a Francesco Melara, Mohamed Fofana e Manuel Belleri, infatti, gli emiliani potranno contare sui srvigi di un trequartista che ha fatto la fortuna di più di un club di A (229 le presenze di Locatelli nella massima serie). Il giocatore, era l’unico scoglio a questo punto superato, è integro e quindi presto si metterà a disposizione di mister Egidio Notaristefano. L’ex Mantova si è detto convinto e contento al tempo stesso di aver accettato questa nuova avventura:

“Vengo a Ferrara per dare una mano a un gruppo già di spessore che vuole raggiungere risultati importanti. Ma sono qui anche per mettermi a disposizione dei giovani: il mio stesso entusiasmo è quello di un ragazzino perché questa è una sfida. I soldi sono l’ultima cosa di cui abbiamo parlato col direttore, tanto che l’accordo è stato fatto in cinque minuti”.

Le perplessità sul possibile inserimento tattico di Locatelli vengono subito dissolte.

Notaristefano mi vede come seconda punta, ma è logico che se fosse per me giocherei anche terzino destro. Di certo il ruolo in cui posso dare il 100% è quello di trequartista, ma posso benissimo dare il 99 stando più avanti. Sicuramente ho la volontà di mettermi a disposizione del mister, non mi metto certo a far casino a trentaquattro anni nel caso dovessi star fuori. Quello lo facevo una volta”.

La domanda è d’obbligo, quando sarà proto Locatelli, già con l’Alessandria? Risposta diplomatica di un esperto giocatore.

“Decide il mister, sicuramente la mia condizione è discreta, ma credo che potrò essere al top della condizione a partire da gennaio. Di sicuro a questi livelli un po’ di esperienza può compensare una forma non ancora brillante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>