Spezia-Pergocrema, che ricordi per l’ex Guidetti

di Samuel 0

Una sfida nella sfida. Quella che attende domani Massimiliano Guidetti. L’attaccante ormai 36enne, che nel passato ha fatto gioire (e non poco!) i tifosi dello Spezia, domani riparte proprio dal “Picco”, titolare della squadra capolista del girone B, il Pergocrema.

“Siamo contenti di questo inizio”, spiega. “Siamo partiti molto in ritardo: i primi ragazzi hanno cominciato ad allenarsi il 15 agosto, molti altri, tra cui io, si sono aggregati a fine mercato. C’è tanto da migliorare”.

Sarà pur vero, intanto la squadra di Brini ha messo insieme sei vittorie in sette gare.

“Al Pergocrema non c’è un segreto”, racconta Guidetti. “Ma una buona squadra che lotta come meglio può. E pure uno spirito, la voglia di aiutarsi in una situazione di emergenza. Ci sono bravissimi calciatori che hanno trascorsi importanti, ci sono giovani emergenti di 19-20 anni che sono alla loro prima esperienza professionistica”.

Domani c’è un ritorno al passato per bomber Max. “Sarà durissima, lo Spezia rimane la più forte di questo campionato. Bisogna venire al “Picco” con il rispetto di un grande gruppo e di una società solida alle spalle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>