Tritium-Piacenza 1-0 Bortolotto-gol vale la semifinale di Coppa Italia

di Samuel 0

 Coppa Italia Lega Pro Tritium-Piacenza 1-0

  • Rete: 39′ st E. Bortolotto

Gioca il Piacenza, vince la Tritium. Al Brianteo di Monza lombardi ed emiliani si giocavano in 90′ l’approdo in semifinale di Coppa Italia, fase a cui sono già giunte Foggia e Pisa, e in virtù della rete messa a segno da Enrico Bortolotto a 6′ dal triplice fischio sono gli uomini di Boldini a passare il turno. Evidente il turn over di cui hanno beneficiato soprattutto gli ospiti, caspaci di dominare la prima frazione di gioco.

Almeno cinque le occasioni clamorose costruite dal Piacenza: al 23′ Rodriguez impegna Nodari, Bombagi al 28′ testa i riflessi dell’estremo avversario che torna protagonista al 33′, quando è chiamato a togliere dalla rete una palla calciata a colpo sicuro da Campagna. L’intermezzo dato dal tiro di Magnaghi che calcia a lato di poco accompagna verso il finale di tempo: doppia occasione per Bombagi, Nodari si conferma migliore in campo. Identica trama nel secondo tempo: affondo ospite costante e pericoloso, solo a sprazzi di annota qualche maniovra locale.

Nello specifico, doppia clamorosa occasione per il Piacenza che con Bertoncini riesce a colpire due traverse a distanza di secondi. Ottimo Ivanov al 28′ a respingere una conclusione di Spampatti, quasi gol di Malgrati al 34′ e rete decisiva dopo cinque minuti. Fraseggiano i Bortolotto, con palla che va da Roberto a Enrico. Bolide sotto la traversa e qualificazione in tasca.

Il tabellino di Tritium-Piacenza 1-0

  • Tritium (4-4-2): Nodari; Cremaschi, Malgrati, Dionisi, Possenti; Corti, Di Ceglie, Chimenti (dal 13′ st R. Bortolotto), E. Bortolotto; Sinato (dal 17′ st Spampatti), Magnaghi (dal 43′ st Monacizzo). A disposizione: Pansera, Fondrini, Gavazzeni, Bertocchi. All. Boldini
  • Piacenza (4-4-2): Ivanov; Avogadri, Campagna, Dragoni (dal 10′ st Lisi), Bertoncini; Bini (dal 31′ st Visconti), Volpe (dal 17′ st Gavilan), Piccinni, Rodriguez; Bombagi, Foglia. A disposizione: Maggio, Ruggeri, Marchi, Corea. All. Madonna
  • Arbitro: Barbeno di Brescia
  • Note: ammoniti Dragoni, Malgrati. Angoli 4-9, 100 spettatori. Recupero pt 1′, st 5′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>