Un’altra promozione dopo quella del Benevento

di Francesco 0

La favola del Benevento continua. Il ritorno in serie B era attesissimo da tutta la popolazione e i giocatori sono già diventati mitici per l’impresa realizzata e per il sogno regalato alla città e ai tifosi. Ma a festeggiare in questi giorni non è soltanto il Benevento. Ci sono anche Spal e Viterbese che hanno raggiunto un traguardo importante. 

Del Benevento abbiamo già parlato in altre occasioni, passiamo adesso a raccontare dell’esperienza vincente della Spal e della Viterbese che il fine settimana scorso hanno avuto molto da festeggiare. Affidiamo il resoconto alle parole del Corriere dello Sport.

La Viterbese torna in serie D dopo 8 anni

La Viterbese, ripartita quattro anni fa dall’Eccellenza, torna tra i professionisti dopo otto stagioni d’assenza. Il club laziale ha chiuso matematicamente la contesa del girone G di Serie D: il pass per la Lega Pro è diventato realtà dopo il colpo in esterna per 3-2 contro l’Astrea, ultima della classe. L’uomo del giorno risponde al nome diDierna che a pochi minuti dal 90′ ha firmato di testa il gol della certezza. Notevole la cavalcata della squadra di Nofri che sale a quota 73 punti, a distanza di sicurezza dal Grosseto.

La Spal ritorna in B dopo 23 anni

La Spal pareggia con l’Arezzo e porta a casa un punto che vale l’approdo matematico in Serie B. Gli spallini infatti salgono a quota 68 punti, matematicamente imprendibili dalla seconda della classe, Pisa. La Spal torna nel campionato cadetto dopo 23 anni di assenza. Per l’Arezzo i punti diventano 38. Prima marcatura in avvio: la firma lo spallino Zigoni che raccoglie la respinga di Baiocco e insacca. Pari nella ripresa, con Defendi su assist di Madrigali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>