Unione Venezia in festa: il Presidente ringrazia il Club

di Francesco 0

La promozione in Prima Divisione ottenuta dopo una rocambolesca vittoria ai danni del Monza sul neutro di Portogruaro è sinonimo di festa in Laguna. L’Unione Venezia ce l’ha fatta. Un sogno che si realizza, dopo anni bui. Il prestigio di una squadra blasonata come quella veneta si vede anche da queste vittorie, che sebbene siano di rango inferiore testimoniano lo spirito di una società con una storia prestigiosa che ha dato al calcio numerosi campioni.

Oggi, sono le parole Presidente Yury Korablin, rivolte tramite un messaggio alla società, alla squadra e alla città di Venezia, a riecheggiare nell’aria.

“Voglio ringraziare squadra, dirigenti, società tutta, con un plauso particolare a tutti quei tifosi che non hanno mai “mollato” la loro squadra anche quando ci sono stati momenti difficili, perchè avremo sempre bisogno della loro spinta e del loro calore in futuro”.

Il Presidente ha fatto riferimento alle parole del Sindaco, facendo poi menzione allo stadio. La speranza è che venga presto realizzato poiché la città lo merita.

Venezia, senza dubbio, è un frammento di storia del calcio e Korablin lo sa:

Noi lo diciamo, ci siamo oggi come c’eravamo ieri, non è mai venuta meno la nostra volontà, abbiamo investito in un progetto che sentiamo nostro per la più bella città del mondo, Venezia; e per tutto ciò che Mestre con il suo potenziale può raggiungere.

Poi un messaggio al Sindaco:

Al primo cittadino dico facciamo conoscere Venezia al mondo anche per la sua squadra e facciamola giocare in uno stadio degno della sua storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>