Ferazzoli dopo Aversa elogia Neapolis e Pettinari

di Samuel 0

Il derby è sempre una partita particolare ma pochi avrebbero scommesso sulla vittoria della Neapolis sul campo della quotata Aversa Normanna.

La squadra casertana nettamente più avanti in classifica e reduce da una serie positiva che durava da due mesi, è stata punita allo scadere.

Il tecnico Giuseppe Ferazzoli nel dopo partita è molto contento della vittoria e soprattutto della prestazione dei suoi.

“Non è stata per me una rivincita personale – ha detto- l’ex tecnico dell’Aversa – è stata una bella gara intensa, dove entrambe le squadre potevano vincere, alla fine siamo stati più fortunati noi”.

La dedica personale è per il portiere Pettinari, che i suoi ex tifosi hanno messo alla gogna per alcuni errori di troppo.

“E’ un ragazzo splendido che è stato ingenerosamente fischiato dal pubblico di Aversa”.

L’ultima battuta è riservata ai critici che vedono nella Neapolis un gioco alla Trapattoni, definito il catenacciaro, Ferazzoli è molto tranquillo:

“Abbiamo mostrato un modulo offensivo 4-3-2-1 se a qualcuno non piace poco importa, ci teniamo stretti questi tre punti che ci risollevano il morale e fanno bene per la classifica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>