Il calciomercato del Parma non si ferma più!

di Francesco Commenta

Il colpo grosso se si parla di calciomercato della Serie D è quello messo a segno dal Parma che si è aggiudicato Mastaj per l’attacco e ha deciso di lottare con la Ternana per Calaiò.

Il Parma ha ufficializzato l’acquisto di Davide Mastaj dal Colorno Calcio squadra di eccellenza. Questo attaccante, classe ’98, era in prova con la squadra e si allenava da diversi giorni a Parma. Il direttore sportivo Galassi e il responsabile dell’area tecnica Minotti hanno messo a segno un vero e proprio colpaccio.

image57-750x330

“Il Parma Calcio 1913 comunica di aver acquisito dal Colorno Calcio le prestazioni sportive dell’attaccante Davide Mastaj (classe 1998)”.

Questo l’annuncio ufficiale della società che intanto prova ad accaparrarsi anche Calajò ma in questo secondo caso dovrà fare un braccio di ferro con la Ternana che non intende lasciarsi scappare la ghiotta occasione di avere un fuoriclasse in rosa.

Emanuele Calaiò. Il 34enne centravanti dello Spezia è conteso infatti da Parma e Ternana, due club che proporrebbero due progetti differenti. Gli emiliani sognano un altro salto di categoria dopo il passaggio dalla Serie D alla Lega Pro dello scorso campionato, gli umbri invece permetterebbero a Calaiò di esprimersi già ad alti livelli nella serie cadetta.

Simone Longarini, il patron della Ternana ha detto di puntare alla valorizzazione dei talenti, operazione nella quale rientra anche l’acquisto di Calaiò. Questa operazione di valorizzazione passa anche dalla scelta di Filippo Paolocci, attaccante classe 2002 in forza alla Roma la scorsa stagione. Gli umbri potrebbero chiedere di riavere indietro anche il centrocampista Massimiliano Busellato (23 anni) che è in prestito al Cittadella. Sono valutati anche altri spostamenti: Ismail H’Maidat, ex Brescia e Ascoli; Federico Moretti, in uscita dal Latina; Francesco Della Rocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>