Calcioscommesse, per Macalli è questione morale

di Redazione 0

Il presidente della Lega Pro, Mario Macalli, è tornato a parlare dello scandalo calcioscommesse e lo ha fatto nel corso del convegno sul fair play nello sport, organizzato al Circolo della Stampa dal Gruppo lombardo giornalisti sportivi (Glgs). Per Macalli si tratta di una questione morale:

“A noi mancano gli oratori, lì dobbiamo tornare per ritrovare l’etica e i valori prioritari. Prioritario è il rispetto delle regole, anche il rispetto di quelle economiche per un calcio che si avvia a un deficit complessivo di tre miliardi di euro, quasi una piccola finanziaria”.

Al convegno hanno partecipato anche il direttore generale della Lega di serie B, Paolo Bedin, e Adalberto Ambrosio, delegato provinciale di Milano della Federazione italiana Rugby.

Nel corso della serata è stato consegnato a Filippo Grassia il premio “Giornalista gentleman”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>