Diretta live Reggiana-Sorrento 18 febbraio 2012

di Samuel 1

Recupero Lega Pro Prima Divisione A ventitreesima giornata

  • Stadio Giglio, Reggio Emilia

Reggiana-Sorrento 1-1: 32′ pt Ginestra (S), 36′ pt Gurma (R)

Coltivare sogni e ambizioni significa, per il Sorrento, non lasciarsi sfuggire l’opportunità di inanellare l’ennesima vittoria del 2012 (finora quattro successi e un ko contro il Taranto) e scavalcare in graduatoria la Pro Vercelli che occupa il quarto posto con 40 punti all’attivo.

Di contro, la Reggiana della nuova coppia di allenatori costituita da Lamberto Zauli e Salvatore Lanna è squadra che non vive più l’estrema esigenza di dare una scrollata alla zona play out ma viaggia in una posizione di graduatoria che – con 26 punti all’attivo – la tiene distante cinque lunghezze dalla quintultima.

Tre vittorie, un pareggio e una sconfitta (contro il Benevento) nel girone di ritorno sono per gli emiliano romagnoli un biglietto da visita emblematico e importante: la squadra ha ritrovato, dopo un momento di smarrimento, gioco e risultati e mostrato nelle recenti uscite di potersela giocare anche contro formazioni meglio quotate.

Nella gara del Giglio, i padroni di casa faranno a meno di Iraci e Calzi: delicata l’assenza del primo in seguito alla quale Zauli potrebbe anche decidere di cambiare modulo di gioco e proporre l’albero di Natale (con difesa a quattro, centrocampo a tre, due trequartisti che potrebbero essere Alessi e Matteini e una punta).

Che sia la volta di Gurma dal 1′? Sul versante opposto, Gennaro Ruotolo recupera Di Nunzio e Carlini che hanno scontato il turno di squalifica. In mediana Zanetti e Camillucci potrebber o essere gli indiziati per il lavoro di qualità e quantità, Basso e Vanin le ali. Ciro Ginestra e Carlini cercheranno di fare il bello e cattivo tempo in area avversaria.

Pre partita: tra i locali debutta Cabeccia.

Partiti.

  • 1. Si comincia con i locali che cercano di impostare la manovra.
  • 4′. Conferme nelle formazioni, la Reggiana sistema Alessi a ridosso di Gurma mentre il Sorrento rispetta le indiscrezioni della vigilia. Ospiti ora in possesso palla, si manovra in mediana.
  • 8′. Botta di Alessi, pronta respinta dell’estremo avversario.
  • 12′. Gran lavoro di Zanetti e Croce nel tentativo di arginare la manovra locale, Reggiana spavalda e partita su ritmi alti.
  • 15′. Regna l’equilibrio anche se la gara si sta facendo piacevole. Problemi per entrambe dalla tre quarti avversaria in su.
  • 20′. Bene i trequartisti di casa mentre le punte ospiti stanno facendo a sportellate e restano in attesa delle ripartenze. Il Sorrento si è ben disposto sebbene l’iniziativa sia spesso della Reggiana.
  • 30′. Botta di Ginestra in diagonale: prima opportunità per il bomber dei campani e palla vicinissima al palo.
  • 33′. Colpo di testa del bomber che stacca di testa su angolo.
  • 36′. Immediato pareggio locale: a segno Gurma.
  • 40′. L’uno due ha infiammato la gara. Tra i locali sta crescendo, e comincia a fare la differenza, Alessi.
  • 45′. Botta di Rossi, palla a lato.
  • Intervallo.
  • Secondo tempo.
  • 1′. Effettivi in campo, si riprende a giocare.
  • 4′. Botta di Basso, Silvestri si salva in corner.
  • 7′. Formazioni in assestamento, si fraseggia a centrocampo.
  • 12′. Il Sorrento ora cerca di conquistare campo, il forcing campano si fa più pressante ma la Reggiana sta chiudendo al meglio gli spazi.
  • 25′. Poco da segnalare, eccezion fatta del buon Sorrento, capace di mettere scompiglio nella retroguardia locale non appena si creano varchi per le punte.
  • 30′. Ancora ritmi blandi, i locali fanno poco per intensificare la manovra. più dinamici i campani sebbene soffrano la buona disposizione della difesa avversaria.
  • 35′. Ginestra fermato in off side. Aveva insaccato. Riparte la reggiana, Zauli dà disposizioni ai suoi.
  • 40′. La Reggiana è chiusa all’indietro e affida ai piedi di Alessi le ripartenze in velocità. Sorrento ancora in possesso palla.
  • 42′. Fuori Alessi per infortunio, entra Matteini.
  • 48′. Triplice fischio, finisce 1-1.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>