Fallimento Piacenza, Garilli non si oppone

di Samuel 0

 E’ un comunicato a nome dell’amministratore unico del Piacenza Calcio, Fabrizio Garilli, a dettagliare e riportare quanto accaduto nella mattinata di oggi, con i referenti della società chiamati a riferire di fronte alla terza udienza fallimentare.

E’ stata una presa d’atto mesta e impotente che di fatto segna il fallimento del club fondato nel 1919.

Nei prossimi giorni sarà nominato un curatore fallimentare e successivamente dovrebbe essere messo all’asta il titolo sportivo.

La nota ufficiale:

“Nonostante gli innumerevoli sforzi non solo economici – si legge – fatti in questi ultimi mesi, nell’ udienza di questa mattina davanti al collegio fallimentare il Piacenza F.C. non ha potuto opporsi alle istanze di fallimento pendenti contro la stessa. Purtroppo nessun imprenditore si è reso anche solo disponibile ad esaminare l’ipotesi di supportare il piano di rilancio della società sotto la vigilanza del Tribunale. I contatti coltivati con gli interlocutori interessati, tra cui la società danese Propreco, si sono rivelati poi non percorribili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>