Foligno, sentite Giunti: “La salvezza alla nostra portata”

di Redazione 0

Il Foligno ieri ha sostenuto il penultimo allenamento prima della breve vacanza natalizia. Alla seduta del 21 dicembre non hanno partecipato: Giacomelli (dolore ad un ginocchio); Giovannini (solo fisioterapie all’adduttore coscia sinistra) e Coresi per la distorsione al polso sinistro che lo costringerà a portare una fasciatura rigida per due settimane.

Prima dell’allenamento il tecnico, Federico Giunti, si è concesso alle domande dei giornalisti. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore Federico Giunti:

“Domenica a Lanciano abbiamo perso una partita che non meritavamo – ha affermato – come troppo spesso, purtroppo, è accaduto al Foligno ultimamente. Dopo la prestazione del “Guido Biondi”, comunque, sono ancora più convinto che i giocatori abbiano le carte in regola per provare a centrare la salvezza. I ragazzi – ha detto Giunti – si sono messi a disposizione e hanno svolto i compiti richiesti; certo ci manca un po’ di cattiveria e quel pizzico di cinismo e buona sorte che ci consentano di invertire la rotta”.

Non vuole essere una scusante, però sicuramente anche l’arbitraggio non ha favorito il Foligno domenica scorsa contro il Lanciano.

“Non è stato certo favorevole, anzi, e non è la prima volta ma ritengo che non dobbiamo creare un alibi, dobbiamo lavorare e questa sosta capita nel momento giusto per ritrovare stimoli, concentrazione e conoscerci meglio. Sarà fondamentale tenere alta la concentrazione e curare il particolare per il prossimo futuro – ha concluso – dobbiamo ritrovare il risultato senza pensare alla classifica, più avanti faremo i conti”.

Fonte: Foligno Calcio Srl Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>