Il Gavorrano allo stadio Zecchini di Grosseto?

di Redazione 0

La notizia riportata dal quotidiano La Nazione mette in dubbio la permanenza del Gavorrano calcio presso lo stadio Malservisi Matteini in vista della prossima stagione calcistica: l’impianto, infatti, necessita dell’omologazione entro il prossimo giugno per portare l’attuale capienza a tremila posti, il che equivarrebbe a raddoppiare quelli attuali.

In tale scenario, le strade da perseguire sembrano due: o effettuare i lavori pr una somma di circa 500 mila euro o trasferire le gare interne della squadra allo stadio Zecchini di Grosseto. Testuale dalla testata:

Scoppia la grana dello stadio «Malservisi-Matteini». La stagione eccezionale che vede protagonista il Gavorrano nel girone «B» della Seconda Divisione» rischia di essere offuscata dalla vicenda stadio che, entro giugno, dovrà essere omologato, per la prossima stagione, secondo le nuove disposizioni. Una grana non indifferente, per risolvere la quale il presidente del sodalizio, Paolo Balloni, tenta la carta Grosseto, per disputare allo Zecchini le gare casalinghe della prossima stagione, in attesa che si sblocchi tutta la vicenda.

“Non c’è nulla da fare — dice Balloni — . La Federazione vuole che la capienza dello stadio salga a 3000 posti, e praticamente dovremo raddoppiare quella attuale. Ci vogliono all’incirca 500.000 euro per eseguire i lavori e il Comune, come del resto tutte le amministrazioni, non attraversa un buon periodo e non può intervenire. La strada per ottenere in concessione l’impianto, e quindi realizzare le opere a nostre spese, come già accaduto in altre città, ha già il parere favorevole della Giunta, ma i tempi sono lunghi per arrivare alla conclusione dell’iter. Noi siamo disposti a realizzare le opere necessarie per rispondere alle richieste dei vertici federali, ma, ripeto, i tempi burocratici lunghi. Ho già attivato il Grosseto calcio, il sindaco del capoluogo maremmano e il Presidente della Provincia per sottoporre questo problema di pressante attualità con la richiesta di poter giocare le gare casalinghe della prossima stagione allo stadio Zecchini. Staremo a vedere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>