Monza-Pavia, solo un punto a testa

di Samuel 0

MONZA-PAVIA 2-2

  • MARCATORI: 12′ Campinoti (M), 14′ rig. Meza Colli (P), 42′ rig. Iacopino (M), 80′ Falco (P)
    MONZA (4-2-3-1): Castelli; Uggè, Cattaneo, Fiuzzi, Campinoti; Romano, Valagussa; Iacopino, Chemali (38′ Nappello), Kyeremateng (70′ Velardi); Colacone. A disp.: Marcandalli, Boscaro, Anghileri, Senou. All. Motta
    PAVIA (4-2-3-1): Facchin; Gheller, Romeo, Fissore, Meregalli; Carotti, Puccio; Falco, Meza Colli (87′ Dall’Oglio), D’Errico (62′ Veronese); Rodriguez (71′ Marchi). A disp.: Cacchioli, Capogrosso, Caidi, Bufalino. All. Domenicali.
    ARBITRO: Taioli di Cesena
  • NOTE: angoli 9 a 3 per il Monza. Ammoniti: Cattaneo (M), Facchin (P), Puccio (P), Valagussa (M). Espulsi al 74′ Fiuzzi (M) e mister Motta (M), all’89’ Dall’Oglio (P).

 

Un punto a testa per Monza e Pavia in occasione del derby lombardo. A recriminare di più, però, è la squadra di mister Motta, che è passata due volte in vantaggio, prima con Campinoti dopo dodici minuti e poi con Iacopino alla fine del primo tempo. Il Pavia è, comunque, riuscito a risalire la corrente, subito al 14′ con Meza Colli direttamente da calcio di rigore, e poi, a dieci minuti dal novantesimo, con la rete di Falco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>