Parma fuori dal poule scudetto della serie D

di Francesco Commenta

Il Parma di una volta è difficile da dimenticare. Nelle file dei gialloblu hanno militato campioni che oggi sono nell’olimpo del calcio tricolore. Tuttavia le vicende societarie hanno portato il team a ricominciare tutto da capo e oggi la squadra fa il campionato di serie D, senza troppe ambizioni. 

download (25)

Come racconta il Corriere dello Sport, infatti, è terminata la corsa del Parma alla puole scudetto di Serie D. I crociati infatti si sono fatti raggiungere sul 2-2 in casa dalla Sambenedettese e questo ha fatto sparire i suoi sogni di gloria. Dopo essere andati sul doppio vantaggio con Guazzo e Corapi, i crociati si sono fatti avvicinare dalla rete di Sabatino prima e da Titone poi che ha trasformato in extremis un calcio di rigore ottenuto per un fallo di Messina, espulso, sullo stesso Titone. Il Parma, reduce dalla sconfitta con il Gubbio, per via di questo magro pareggio è fuori dai giochi. Un solo punto in due gare non è sufficiente per ottenere lo scudetto. Ora tutta la partita si gioca tra Gubbio (3 punti) e Sambenedettese (1 punto).

Negli altri gironi bisogna tenere il conto della vittoria del Piacenza che ha battuto per 5-1 il Venezia, portandosi a quota 3 nel girone a pari merito con lo Sporting Bellinzago. Il Venezia, che è rimasto a quota 0 punti, è stato anche eliminato. Al Piacenza, adesso sarà sufficiente il pareggio col Bellinzago per passare il turno. Interessante anche quello che è successo nell’ultimo girone, dove il Siracusa ha conquistato il campo del Francavilla ed è salito a quota 3 punti, a pari punti con la Viterbese, che nell’ultimo turno affronterà il Francavilla, ancora a 0 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>